Sono ore importanti per il futuro della ​Roma, sul fronte societario, dopo le clamorose novità delle settimane scorse: prosegue la trattativa tra James Pallotta e Friedkin ed emergono sviluppi diversi da quanto ipotizzato, cioè da un passaggio graduale. Secondo quanto riporta oggi Il Tempo l'accordo finale tra le parti sarebbe a un passo: non qualcosa di graduale ma il passaggio delle quote di maggioranza da Pallotta al gruppo texano.

James Pallotta


La volontà del gruppo di Dan Friedkin è quella di accelerare quanto più possibile, resta comunque strategico il discorso legato al progetto per il nuovo stadio: un via libera in questo senso sarebbe la spinta definitiva. 


Si entra nella settimana clou e non è detto che le novità non possano arrivare già a breve, per quanto riguarda la valutazione si parla di un miliardo di dollari, dai quali scalare 273 milioni di euro di debiti del club e 150 milioni di euro, quota dell'aumento di capitale. I segnali sembrano essere positivi e la fumata bianca appare dietro l'angolo, per la Roma potrebbe presto partire un nuovo capitolo.


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A.