Lionel Messi

La Top 5 dei migliori giocatori nei principali campionati esteri dello scorso weekend

E se Luis Suarez sigla un gol pazzesco di tacco, Lionel Messi ruba ancora la scena con una tripletta esagerata. In Bundesliga, il Bayern Monaco, perde lo scontro diretto con il Borussia Monchengladbach, doppietta del difensore algerino Ramy Bensebaini.


In Francia Depay rilancia il Lione, mentre, in Olanda, la doppietta di Idrissi aiuta l'Az Alkmaar a recuperare punti sull'Ajax. In Inghilterra Vardy segna ancora e fa sognare di nuovo Leicester.


Ecco la top 5 dei migliori giocatori nei principali campionati esteri dello scorso weekend.

1. Memphis Depay (Lione)

Il Lione deve risalire la china, recuperare il terreno perduto e non può più sbagliare. In casa del Nimes, la squadra di Rudi Garcia riesce a vincere con un netto 4-0 e andare a -2 dal quarto posto.


Mattatore dell'incontro, con i primi due gol, di cui uno su rigore, l'olandese Memphis Depay.

2. Ramy Bensebaini (Borussia Monchengladbach)

Il Borussia Monchengladbach continua a comandare la classifica della Bundesliga. Nell'ultimo incontro, la squadra di Marco Rose vince 2-1, all'ultimo respiro, contro il Bayern Monaco.


Un protagonista inaspettato: il difensore 24enne Ramy Bensebaini. Autore del primo gol al 60', quello del pareggio, realizza anche il rigore al 92', senza sentire la responsabilità e la pressione del momento.
 

3. Jamie Vardy (Leicester)

E se il Manchester City è in difficoltà, a tenere testa il Liverpool, secondo a -8, è il Leicester. La formazione allenata da Brendan Rodgers vince 4-1 in casa dell'Aston Villa trascinata ancora una volta da Jamie Vardy.


L'attaccante inglese è autore di una doppietta.

4. Lionel Messi (Barcellona)

E nella serata dove Luis Suarez sigla un gol di tacco contro ogni fisica e logica, a rubare la scena è ancora Lionel Messi. Nel 5-2 del Barcellona contro il Mallorca, il fenomeno argentino non solo si gode la standing ovation del Camp Nou per il Pallone d'Oro vinto, il sesto della sua carriera, ma delizia la platea con la sua tripletta.

5. Oussama Idrissi (Az Alkmaar)

Quest'anno, in Eredivisie, la sfida per lo scudetto non sarà la solita. A dare fastidio all'Ajax ci sarà l'Az Alkmaar che sta dimostrando di poter davvero dire la sua fino alla fine. In casa dello Zwolle, gli olandesi vincono 3-0 con una doppietta del migliore in campo, Oussama Idrissi, attaccante naturalizzato marocchino di 23 anni.