​Il derby di Manchester tra City e United, andato in scena ieri, non ha solo clamorosamente tolto la squadra di Pep Guardiola dalla corsa al titolo (la vetta, occupata dal Liverpool, dista ben 14 punti) e regalato nuove certezze ai Red Devils di Ole Gunnar Solskjaer, tornati in corsa per il quarto posto che vale il piazzamento in Champions League.

fred


Ma oltre al risultato (2-1 per lo United firmato Rashford-Martial), purtroppo, è stata un'altra cosa a far notizia. L'ennesimo disgustoso episodio di razzismoUn tifoso del Manchester City, infatti, ha mimato il gesto della scimmia al centrocampista brasiliano Fred, che si stava accingendo a battere un calcio d'angolo. Un gesto che è costato carissimo al tifoso Citizens: è stato espulso dallo stadio, oltre che arrestato. In più rischia di perdere il lavoro. E' in stato di fermo, in attesa di essere interrogato dalla polizia di Manchester, che ha aperto un'indagine a suo carico.


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A