Dutch Eredivisie"FC Twente Enschede v Ajax Amsterdam"

La Top 5 dei migliori giocatori nei principali campionati esteri dello scorso weekend

All'estero continua lo spettacolo. Come ogni settimana, analizziamo i migliori 5 giocatori dei principali campionati esteri di questo weekend appena concluso.


In Olanda è nata una nuova stella: si chiama Noa Lang e sigla una tripletta al suo esordio con l'Ajax. In Spagna invece, arriva la conferma Lionel Messi, ancora decisivo per la vittoria del Barcellona in casa dell'Atletico Madrid.


Ecco gli altri tre calciatori di questa "speciale" classifica.

1. Maxwel Cornet (Lione)

Il Lione deve risalire la china e deve vincere in casa dello Strasburgo, una trasferta difficile. La squadra allenata da Rudi Garcia ci riesce ed è trascinata dall'esterno Maxwel Cornet.


Il 23enne ivoriano sigla il gol del pareggio e propizia l'assist per il 2-1 di Reine-Adelaide.

2. Leon Bailey (Bayer Leverkusen)

Colpaccio del Bayer Leverkusen in casa del Bayern Monaco. Bellissima partita in Baviera, ma gli ospiti vincono 2-1.


Mattatore dell'incontro è il giovane talento giamaicano, Leon Bailey, autore di due gol: al decimo e al 35', un minuto dopo il momentaneo pareggio di Muller.

3. Virgil Van Dijk (Liverpool)

Il Manchester City frena con il Newcastle e ora, la vera antagonista del Liverpool per lo scudetto è il Leicester. Questi ultimi distano otto punti dai Reds, ma sarà difficile tenere testa ai Campioni d'Europa.


Una seria ipoteca su un probabile titolo, anche se è presto per parlarne, ce lo mette Virgil Van Dijk. Il fenomenale difensore degli inglesi sigla una doppietta nella vittoria in casa, 2-1, contro il Brighton.

4. Lionel Messi (Barcellona)

Non ci sono più aggettivi per descrivere Lionel Messi. Il numero 10 del Barcellona è l'autore del gol vittoria che regala ai catalani i tre punti in casa dell'Atletico Madrid. Una gara difficile che sembra dover finire 0-0, ma a quattro minuti dal termine, l'argentino cala l'asso.

5. Noa Lang (Ajax)

L'Ajax sforna talenti anno dopo anno. L'ultimo si chiama Noa Lang. L'attaccante classe 1999, alla sua prima da titolare a causa delle assenze di Neres e Labyad, segna una tripletta nella clamorosa rimonta della sua squadra: da 2-0 a 2-5 contro il Twente.