Allo stadio Ferraris si incontrano due squadre alla ricerca dei tre punti. Il​ Genoa è invischiato nella lotta per non retrocedere, il ​Torino ha vinto una sola gara negli ultimi due mesi ed è lontano dall'obiettivo prefissato all'inizio della stagione dal presidente Cairo: la qualificazione alla prossima edizione dell'Europa League.


PRIMO TEMPO


Goran Pandev


Zapata non recupera, Thago Motta dà spazio a Biraschi con Pajač a sinistra. Sturaro confermato al centro. Nel Torino non recupera ​Belotti dopo la botta presa contro l'Inter. Mazzarri si affida a un attacco senza punti di riferimento. Spazio a ​Verdi e Berenguer. L'atteggiamento tattico dei granata sorprende il Grifone. La squadra di casa fa fatica a costruire trame di gioco interessanti, la compagine piemontese copre meglio il campo. La prima vera occasione da rete capita al Torino al minuto numero 29 di gioco. Dopo una azione elaborata, Izzo, dalla destra, crossa al centro dell'area di rigore, Ansaldi devia da due passi sfiorando il palo. Il Genoa sta soffrendo molto la posizione di Simone Verdi che parte largo sulla fascia per poi accentrarsi e, talvolta, scambiare la posizione con Berenguer. Timidi segnali di risveglio del Genoa nella fase finale del primo tempo, ma il risultato non cambia. Genoa e Torino vanno al riposo sul risultato di 0-0. Meglio i granata dei liguri anche se la squadra di Mazzarri fa fatica a creare occasioni da rete.


SECONDO TEMPO


Marko Pajac,Andrea Favilli,Tomas Rincon


Nella ripresa il Genoa scende in campo con un atteggiamento diverso. I liguri alzano il loro baricentro, si fanno più intraprendenti. Al 56' grande giocata di Agudelo, che va via in dribbling e calcia dalla distanza: il pallone si stampa sulla traversa. Un minuto dopo altro legno dei rossoblù. Favili, lanciato da Pandev, lascia partire un tiro che colpisce il palo alla sinistra di Sirigu. Settimo legno stagionale per gli uomini di Thiago Motta. Genoa sfortunato, ora il Torino è in chiara difficoltà. Al 68', Pandev semina il panico nella difesa granata e serve un assist a Cassata. Il tiro del centrocampista trova pronto Sirigu che risponde e devia. Siamo entrati negli ultimi 15 minuti del match. Il Genoa fa la partita, il Torino cerca di sfruttare le ripartenze. Al 76', inaspettatamente, la compagine di Mazzarri passa in vantaggio. Dagli sviluppi di un corner calciato alla perfezione da Verdi, Bremer, di testa, anticipa Sturaro. Il Torino si porta sullo 0-1 al Ferraris.

Lorenzo De Silvestri


Il Genoa sembra smarrito dopo la rete subita proprio nel suo migliore momento. Nel finale di gara espulso per somma di ammonizioni Edera. Il risultato non cambia più. Il Torino batte 0-1 il Genoa al Ferraris e si rilancia in classifica. La compagine di Thaiago Motta, nonostante un buon secondo tempo, rimedia l'ennesima sconfitta stagionale.


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.