​Daniele Rugani ha racimolato due sole presenze nel corso di questa stagione. Troppo poche considerato anche l'infortunio che costringe ​Giorgio Chiellini a rimanere lontano dai campi (possibile rientro febbraio-marzo).

Lokomotiv Moskva v Juventus: Group D - UEFA Champions League

Daniele Rugani resta un caso per il club bianconero che si troverà presto a dover decidere che futuro potrà avere almeno uno fra lui e Merih Demiral, uno degli acquisti estivi (è arrivato per 18 milioni di euro).


La Juventus, secondo calciomercato.com, avrebbe ceduto Rugani allo Zenit San Pietroburgo in estate se Chiellini non si fosse infortunato in concomitanza con gli ultimi giorni del mercato estivo. La porta al club russo però è chiusa, poiché è stata introdotta dalla federcalcio russa una novità regolamentare che impone ai club di avere al massimo 8 stranieri (non russi) in rosa e lo Zenit già oggi, ne ha ben 11. Sul difensore però ci sono ancora Tottenham, Arsenal e Milan.


La Juventus valuterà offerte, ma tutti i club dovranno scontrarsi con una richiesta ben precisa: la base d'asta è di 40 milioni di euro, sia per lui che per Demiral. Una cifra che spaventa, al momento, le pretendenti


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!