Chi è realmente ​Federico Bernardeschi? Qual è realmente lo 'status' di Berna: è un grande calciatore ancora con margini di miglioramento o è un giocatore 'normale' non adatto a un top club come la ​Juventus?

Federico Bernardeschi

Difficile dirlo ma dopo alcune buone stagioni, il giocatore sta vivendo una fase di involuzione. Negli occhi dei tifosi c'è ancora la gara stratosferica contro l'Atletico Madrid dell'anno scorso ma Fede ha dimostrato di non saper mantenere quegli standard.


Anche nel corso di questa stagione ha faticato e Sarri lo ha addirittura sbattuto in tribuna nell'ultima trasferta a Mosca contro la Lokomotiv. ​Eppure, nella Fiorentina, faceva la differenza. Anche il primo anno in bianconero fu positivo. Poi qualcosa s’è inceppato. Secondo ilbianconero.comBernardeschi, attualmente, soffre l’ansia di chi ad ogni partita deve dimostrare qualcosa e non gioca serenamente come, se ogni volta, dovesse passare un esame. È quest’ansia che va sgominata.


In soccorso c'è ​Douglas Costa e un paradosso: il ritorno del brasiliano potrebbe permettere all'italiano di stare lontano dalle luci dei riflettori, di non essere più un 'osservato speciale'. Sarri dovrà rigenerare anche lui: un patrimonio così non può andare disperso! Bisogna solo avere...Fede!


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!