​"Non mi va di parlare. Leggo le dichiarazioni di tanti pezzi di merd* su tutti i siti e quindi non mi va di parlare. Sento solo cazzat*. Allora poiché a Napoli si vuole distruggere la napoletanità, se la prendessero nel culo". 


Aurelio De Laurentiis si scaglia contro i giornalisti, o forse è meglio dire gli opinionisti. Lo ha fatto alla vigilia del match di Champions League contro il Salisburgo. Lo ha fatto ai microfoni di Tv Luna, presente in Austria. Il patron del ​Napoli senza peli sulla lingua e senza mezze misure, come suo solito, ha polemizzato con i giornalisti di fede partenopea e da Salisburgo lancia l'ennesimo messaggio alla stampa napoletana.


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A.