Fabio Paratici, direttore sportivo della Juventus, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa a margine della cerimonia di consegna del premio Manlio Scopigno e Felice Pulici che ha visto il dirigente bianconero premiato come manager dell'anno.

FBL-ITA-SERIEA-PARMA-JUVENTUS

"La vittoria sull'Inter è stata sicuramente importante per dimostrare a noi stessi che ci siamo, che siamo protagonisti. Ma il campionato è ancora lungo, i nerazzurri sono i rivali più accreditati per lo Scudetto. Anche il Napoli è una squadra molto forte. Poi penso che l'Atalanta sia al livello di quelle che ho appena citato, può essere il Leicester italiano", queste le dichiarazioni rilasciate da Paratici.


Il ds della Juve ha poi concluso: "​Ronaldo lascerà la Juventus tra un anno? Assolutamente no, è molto felice e noi siamo molto felici di lui. Mandzukic? C'era la possibilità di un trasferimento in Qatar, ora sceglieremo con lui la migliore situazione possibile. Qualche problema di inserimento per de Ligt? Matthijs ci darà grandi soddisfazioni come Rabiot che ha solo bisogno di un po' di tempo"


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!