Cristiano Ronaldo

Guida al Fantacalcio: i consigli su chi mettere in formazione nella 7ª giornata di Serie A

Ultima turno del tour de force delle squadre italiane tra settembre e ottobre che si chiude con il botto: un Inter-Juventus al Meazza che comincerà già ad indirizzare il campionato o verso Conte o verso Sarri.


Non solo il derby d'Italia, ma tante altre partite interessanti anche in ottica quarto posto e salvezza che alimenteranno un'insidiosa giornata di fantacalcio: non temete, perché arrivano puntuali i nostri consigli gara per gara su chi schierare e chi lasciare in panchina.

1. Brescia-Sassuolo

La gara è stata posticipata per la morte del patron neroverde Giorgio Squinzi.

2. Spal-Parma

CONSIGLIATI: Derby emiliano dall'esito incerto: i padroni di casa daranno il cento per cento per tornare alla vittoria, con Jasmin Kurtic pronto a lasciare il segno. E' tornato al gol Roberto Inglese e bisogna sfruttarne più possibile il momento positivo.


SCONSIGLIATI: Meglio non rischiare l'inserimento di Floccari che dovrebbe cedere il passo a Paloschi; stesso discorso per Kucka, insidiato da Scozzarella.

3. Verona-Sampdoria

CONSIGLIATI: Scontro salvezza in piena regola: i padroni di casa avranno in Miguel Veloso la luce del centrocampo che farà anche comodo in chiave bonus. I blucerchiati sono chiamati a vincere, con il difensore Murru che potrebbe essere una lieta sorpresa vista la sua posizione avanzata in campo.


SCONSIGLIATI: Ballottaggio Stepinski-Di Carmine, con quest'ultimo che potrebbe partire titolare nel 3-4-2-1 di Juric; affaticamento muscolare per Gabbiadini che difficilmente vedremo nel match.

4. Genoa-Milan

CONSIGLIATI: Partita thrilling per il Milan che è chiamato a rispondere alla svelta alle ultime deludenti uscite: i rossoneri punteranno sull'unica vera buona notizia di questo inizio di stagione, ossia il giovane portoghese Rafael Leao. I padroni di casa proveranno a fare il colpaccio con Lasse Schone a centrocampo, utile sui calci piazzati.


SCONSIGLIATI: Da tenere in panchina Lucas Biglia che non da certezze a Giampaolo, preferendogli il seppur non perfetto Bennacer; problemi muscolari per Barreca che quasi certamente non sarà del match.

5. Fiorentina-Udinese

CONSIGLIATI: Viola a caccia della terza vittoria consecutiva, trascinata dall'assoluto mattatore di questa squadra, ossia l'immortale Franck Ribery; occhio, però, al ritorno di Rodrigo De Paul nell'attacco dell'Udinese, dopo le tre giornate di squalifica.


SCONSIGLIATI: Pochissimi dubbi di formazione per Montella se non quello riguardante Martin Caceres che potrebbe lasciare spazio a Boateng e ad un cambio di modulo; affaticamento muscolare per Becao che, invece, sarà quasi certamente in panchina.

6. Atalanta-Lecce

CONSIGLIATI: Dopo la cocente delusione di Champions, Gasperini e i suoi si rituffano nel campionato con la speranza di non essere col fiato corto: puntate su Timothy Castagne, una certezza anche realizzativa in difesa. Attenzione ai salentini che venderanno cara la pelle, con Babacar che potrà avere un ruolo fondamentale nelle economiche della squadra.


SCONSIGLIATI: Rafael Toloi va verso il riposo: al suo posto è pronto Simon Kjaer. Lapadula bloccato da problemi fisici e non partirà negli 11 titolari.

7. Bologna-Lazio

CONSIGLIATI: Partita interessante e non scontata al Dall'Ara: i biancocelesti avranno in Lazzari una freccia da sfruttare sulle corsie esterne e che potrà fare la differenza. I felsinei puntano tutto su Riccardo Orsolini e le sue giocate da vero talento.


SCONSIGLIATI: Difficilmente vedremo in campo Joaquin Correa a causa di un affaticamento muscolare; rischia il posto anche Palacio nel ballottaggio sia con Destro che con Santander.

8. Roma-Cagliari

CONSIGLIATI: Una Roma falcidiata dagli infortuni proverà a dare continuità alle sue prestazioni: sicuramente da schierare Nicolò Zaniolo che riesce sempre e comunque ad imprimere il suo nome sulla partita grazie al suo immenso talento. Un ottimo Cagliari darà fastidio alla difesa giallorossa con la velocità in contropiede di Joao Pedro.


SCONSIGLIATI: Veretout in ballottaggio con Diawara, con le quotazioni di quest'ultimo in grande crescita; rischia il posto da titolare l'ex della partita Radja Nainggolan che potrebbe essere sostituito da Cigarini.

9. Torino-Napoli

CONSIGLIATI: Altra partita interessantissima della giornata: i partenopei provano a seguire la scia di Inter e Juve con Hirving Lozano pronto, finalmente, a lasciare il segno con le sue giocate. Attenzione alla prova dell'ex Simone Verdi che potrebbe riservare sorprese negative ai suoi vecchi tifosi.


SCONSIGLIATI: Da valutare le condizioni di Mario Rui che, sicuramente, non è al meglio; rischia anche Meité anche se per scelte puramente tattiche, con Lukic e Berenguer pronti a farne le veci.

10. Inter-Juventus

CONSIGLIATI: Arriviamo, finalmente, alla partita della giornata, il primo match Scudetto della stagione: combattutissimo, duro e di grande tenuta psicologica, un giocatore come Diego Godin in questi casi può fare davvero la differenza. Periodo d'oro di Miralem Pjanic dal punto di vista realizzativo che va sfruttato a pieno.


SCONSIGLIATI: In dubbio dal primo minuto la presenza di Romelu Lukaku per un leggero affaticamento: al suo posto dovrebbe essere confermato Lautaro Martinez. Non certa anche la titolarità di Sami Khedira, con Rabiot pronto a prendere il suo posto nel centrocampo di Sarri.