Jadon Sancho, esterno del Borussia Dortmund non è contento della sua rappresentazione in FIFA 20, videogioco fornito dalla EA Sports.


Con la sua uscita negli ultimi giorni, parecchi calciatori si sono lamentati. Dopo Willian e Abraham, è il turno del classe 2000 ai microfoni di Kicker:

I CAPELLI - "​La EA dovrebbe dare un'occhiata più da vicino ai miei capelli per farli meglio, in realtà hanno una sfumatura sui lati, ma non in FIFA 20. Questa cosa mi disturba quando li vedo nel gioco".


LA VALUTAZIONE - "Quest'anno la mia valutazione doveva essere migliore, soprattutto il mio valore di passaggio. Ecco perché mi sono lamentato, ma sono sicuro che aumenterà nel corso della stagione. Per me è molto importante, non mi piace vedere su FIFA le mie valutazioni così basse. I miei numeri parlano da soli: se vedi quello che ho fatto la scorsa stagione, quanti assist ho fatto... questo non corrisponde alla mia valutazione in FIFA".

UEFA Champions League"Borussia Dortmund v FC Barcelona"

I CONSIGLI - "Per prima cosa provo sempre ad acquistare i miei amici: Reiss Nelson, Marcus Edwards, generalmente molti giocatori inglesi. Ma anche quelli del Borussia Dortmund, non è sempre facile perché all'inizio sono troppo costosi per la mia squadra. Quando gioco a Ultimate Team guardo solo il valore dei giocatori, non mi interessa l'intesa, su questo FIFA dovrebbe lavorare, l'intesa non dovrebbe essere decisiva".


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.