Il primo derby milanese di Marco Giampaolo, tecnico del ​Milan, si è chiuso con una sconfitta e l'allenatore rossonero ha parlato ai microfoni di DAZN commentando il risultato negativo contro i rivali nerazzurri. Queste le sue parole riprese da TMW:

FBL-ITA-SERIEA-AC MILAN-INTER


"La mia analisi della partita è che abbiamo iniziato la gara con qualche titubanza di troppo. Dopo dieci, quindici minuti ci siamo assestati e la partita è stata più equilibrata. L'Inter ha qualcosa di più sul piano dell'esperienza con giocatori importanti però quel gap i miei lo hanno anche colmato".


La storia del match?

"Il gol ha rotto l'equilibrio e la cosa che mi è piaciuto meno è che ci siamo disuniti. Quella è una reazione emotiva. Poi nel complesso della gara il Milan c'è stato con quella piccola differenza di vissuto che era riuscito a colmare. Stando alti qualche rischio lo corriamo ma è una scelta che devi fare ma la squadra se l'è saputo prendere".


Leao e la sua prova?

"Mi è piaciuto. E' un giocatore che ha l'uno contro uno in velocità, è agile. Ho pensato di farlo giocare perché l'Inter difende con tre difensori e lui ha gamba. Deve imparare a stare nella partita con continuità. Non è un calciatore timido ma ha personalità".


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.