​Parla Blaise Matuidi. Il centrocampista della ​Juventus, tornato al centro del progetto bianconero, ha detto la sua sulla lotta al razzismo ma anche sulla prossima sfida di Champions League tra la Vecchia Signora e l'Atletico Madrid. Ecco le dichiarazioni del francese.

Blaise Matuidi

Razzismo?


"Possiamo migliorare, è un dovere. Bisogna combattere il razzismo, negli stadi non deve esserci. Oggi c'è tutto ciò che serve, la tecnologia per punire queste persone che non hanno niente a che fare con il calcio che penalizzano i tifosi venuti a vedere uno spettacolo".


La Champions?


"Conosciamo l’importanza delle partite di Champions League, andiamo a Madrid per cercare il risultato, abbiamo una squadra che può fare grandi cose, ma giocare in casa dell’Atletico, che conosciamo bene, non è mai facile. Li abbiamo incontrati in amichevole la scorsa estate, ma sarà differente: sappiamo che l’Atletico è una squadra molto difficile da affrontare".


Ambizioni di vittoria?


"Ci sono molte squadre che possono vincere la Champions, e noi siamo fra loro. Tutto può succedere, vogliamo fare qualcosa di grande, affrontando la competizione match dopo match. Ho un ottimo rapporto con lo staff e con i compagni di squadra, e cerco di dare il mio massimo per raggiungere i nostri obiettivi, che è la cosa più importante".


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!