Cobolli Gigli, ex presidente della ​Juventus, commenta il momento dei bianconeri, fermati sullo 0-0 a Firenze contro la Fiorentina e anche l'ottima partenza dell'Inter di Antonio Conte, ex capitano e allenatore bianconero. Ecco le dichiarazioni dell'ex numero uno juventino.​

CORRECTION NAME - Juventus chairman Giov...

Cobolli Gigli ai microfoni di FcInternews: "Dal punto di vista personale non nutro una grande simpatia per l'uomo Sarri, sabato è tornato su una serie di ritornelli giustificativi inaccettabili come quello per cui faceva caldo".


Prosegue Cobolli Gigli, assecondando il comportamento di Antonio Conte che ha già sganciato la prima 'bomba', lanciando la sfida tra Juve e Inter: "Condivido la risposta di Conte, adesso ha una F1 e deve imparare a pilotarla. I giocatori della Fiorentina giocavano con lo stesso caldo e sullo stesso campo. I primi segnali dell'uomo Sarri, e non parlo dell'allenatore, non li gradisco".


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!