​Luciano Moggi attacca Maurizio Sarri. L'ex dirigente bianconero ha parlato a Radio Punto Nuovo, puntando il dito contro l'attuale allenatore della ​Juventus. Dure critiche da parte di Luciano Moggi. Ecco le sue parole.

Maurizio Sarri

Così Moggi su Sarri: "Sarri ha l'abitudine di cercare scusanti, lo fa ovunque ed è un male per il calcio. Conte ha fatto bene a rispondergli in quel modo. Il caldo non valeva solo per la Juve, ma anche per la Fiorentina che ha invece giocato benissimo".


Sarri rincara la dose: "Ho sempre pensato che per cambiare gioco fosse necessario cambiare giocatori, cosa che non è stata fatta - riporta goal.com - La Juventus ha grandi campioni che possono risolvere uan gara in qualsiasi momento, ma il gioco non cambierà. Allegri? E’ stato cambiato perché era finito un ciclo e perché si voleva cambiare un gioco contestato da tutti".


Moggi ha provato a fare le carte al campionato: "Credo che il Napoli, ma soprattutto l’Inter, siano più vicine alla Juventus. Gli azzurri si sono rinforzati e hanno un grande allenatore".


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!