​"Penso che il razzismo sia un problema più grande in Italia rispetto ad altri Paesi, specialmente in Inghilterra". Così Edin Dzeko parla del problema razzismo in Italia e nella Serie A. L'attaccante bosniaco è stato intervistato al termine della gara (vinta dai ​giallorossi) contro il Sassuolo e ai microfoni di Sky Sport ha avuto modo di commentare il 'caso Lukaku' e la situazione generale in Italia:


"Spero, per il bene degli altri giocatori, che queste cose finiscano e che la Federazione possa vederlo (il razzismo, ndr) e provare a fermarlo in ogni modo possibile. Lukaku? Non so cosa dire. Ancora oggi accadono queste cose, in Inghilterra la situazione è decisamente migliorare. Lì c'è sempre meno razzismo. In Italia il problema è più grande di quanto mi aspettassi. La Federazione deve proteggere i calciatori. Questo è l'unico modo. Se senti qualcuno lo bandisci dallo stadio. Non possono più venire, non abbiamo bisogno di queste persone".


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della ​Roma e della ​Serie A.