​Nessun coro razzista. È questo il messaggio lanciato dall'Hellas Verona dopo la gara interna contro il Milan, valevole per la terza giornata di Serie A e decisa dalla rete di Krzysztof Piatek su rigore.


Il club scaligero ha pubblicato un post su Twitter in merito a presunti atti discriminatori da parte del pubblico del Bentegodi nei confronti di Franck Kessié: "I buuu a Kessié? Gli insulti a Donnarumma? Forse qualcuno è rimasto frastornato dai decibel del tifo gialloblù. Cosa abbiamo sentito noi?".


E ancora: "Fischi, inevitabili, per decisioni arbitrali che lasciano ancora oggi molto perplessi, e poi tanti applausi, ai nostri 'gladiatori', a fine gara. Non scadiamo in luoghi comuni ed etichette ormai scucite. Rispetto per Verona e i veronesi".


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.