​La domenica della Serie A prosegue con il match delle 18 tra ​Roma e Sassuolo. Una sfida pirotecnica, come da previsioni della vigilia, ma senza storia! Confermate le indiscrezioni della vigilia in casa giallorossa: assenti Smalling, Zappacosta, Cengiz Under, Perotti, sulla destra spazio a Florenzi con Mancini difensore centrale. In avanti Kluivert, Pellegrini e Mkhitaryan a supporto di Dzeko, unica punta. Sorprese e novità invece nella formazione mandata in campo da De Zerbi: niente difesa a 3 come da spifferi della vigilia, spazio al 4-3-1-2 con Marlon terzino destro e l'esordio di Chiriches e Defrel dal 1' minuto.

Henrikh Mikhitaryan

E' una Roma arrembante in un primo tempo che ha avuto un solo padrone: la Roma. Al 4' il Var annulla un rigore assegnato in precedenza da Chiffi per un contatto Peluso-Kluivert. Il vantaggio giallorosso però arriva poco dopo, al 14': calcio d'angolo di Pellegrini e imbucata vincente di Cristante che anticipa Marlon e Obiang. Al 19' c'è gloria per Dzeko: Kolarov apparecchia ed Edin mette in buca anticipando Ferrari e una difesa del Sassuolo arrivata a Roma 'in vacanza'. Tre minuti più tardi arriva il primo gol in Italia di un armeno: bella azione manovrata della Roma Cristante-Dzeko-Pellegrini-Mkhitaryan con l'ex Arsenal che batte Consigli sul primo palo. Al 33' la Roma dilaga: lancio in profondità di Pellegrini, la trappola del fuorigioco neroverde non funziona (difesa altissima, a centrocampo) e Kluivert, tutto solo contro Consigli fa 4-0.


La ripresa inizia con una sostituzione nel Sassuolo: fuori Locatelli e dentro Toljan per una sorta di 5-2-3 ma il copione non cambia: le lacune difensive dei neroverdi sono evidenti, la difesa scricchiola pericolosamente. Sono tre i legni colpiti dai giallorossi nel giro di 10 minuti: prima Pellegrini, poi Dzeko (traversa) e infine Mancini. Il Sassuolo prova a svegliarsi al 52': gran calcio di punizione di Berardi e palla sotto la traversa per il 4-1. La Roma controlla, il Sassuolo trova anche il gol del 4-2 ancora con Berardi: assist di Duncan, velo di Caputo e conclusione vincente del numero 25 che è salito a quota 5 gol in campionato. La Roma controlla e ottiene la prima vittoria.


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A.