​Dopo gli anticipi del sabato che hanno coinvolto le big, sono tre le gare delle 15 valide per la terza giornata di Serie A: la Lazio perde a Ferrara per mano della la Spal (1-2), mentre nelle montagne russe del Rigamonti il ​Brescia subisce l'incredibile rimonta del ​Bologna (3-4) in una gara ricca di emozioni. Primi punti stagionali per il Cagliari: a Parma i sardi si impongono con un convincente 1-3.


A Ferrara i bianconcelesti sbloccano la gara dopo 17', quando Immobile è glaciale dal dischetto e batte l'ex Berisha. La convinzione dei padroni di casa, però, porta alla girata di Petagna che vale il pareggio. Poi è Kurtic, in pieno recupero, a giustiziare la squadra di Inzaghi. 



Al Rigamonti è invece il bomber Donnarumma a prendersi la scena, con una doppietta che regala il doppio vantaggio al Brescia inframmezzato dalla rete di Bani per il momentaneo 2-1 del Bologna. Nel primo tempo le Rondinelle calano il tris con l'incornata di Cistana, poi proseguono la gara in dieci per il rosso a Dessena. Ed è un episodio che cambia la partita: a inizio ripresa gli Palacio accorcia le distanze, poi Poli e Orsolini completano la rimonta emiliana.



Luca Ceppitelli

Il Cagliari passa in doppio vantaggio al Tardini con un marcatore d'eccezione: è infatti capitan Ceppitelli a portare avanti la squadra di Maran con una doppietta. Nella ripresa Barillà riapre la partita, poi Simeone chiude i giochi in contropiede e firma il 3-1. 




90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.