​Fiorentina e ​Juventus in campo alle ore 15 per il primo anticipo della 3ª giornata di Serie A. Sorprese nella formazione dei viola: Montella ha schierato i suoi con il 3-5-2 con Caceres in difesa, Dalbert sulla corsia mancina e la coppia d'attacco formata da Ribery e ChiesaSarri, per la sua prima in panchina, ha scelto di confermare la formazione che ha battuto il Napoli, rinunciando all'infortunato De Sciglio per puntare su Danilo. In avanti spazio a Higuain con Cristiano Ronaldo e Douglas Costa.

FBL-ITA-SERIEA-FIORENTINA-JUVENTUS

Dopo pochi minuti la prima brutta notizia per Sarri: Douglas Costa ko per un problema muscolare e in campo va Bernardeschi. Più intraprendente ed aggressiva la Fiorentina nella prima frazione di gioco: grande pressing alto della formazione di Montella, Juve in chiara difficoltà. I viola hanno sfiorato il gol al 15': grande rischio per Szczesny che gioca palla coi piedi e si vede intercettare la sfera da Chiesa in pressing, pallone sopra la traversa. Pochi minuti dopo altra leggerezza di De Ligt ma Szczesny salva su Ribery. La Juve ha faticato a creare pericoli, Dragowski ha messo i pugni solo su un tiro da fuori di Matuidi, e ha dovuto rinunciare anche a Pjanic, ko per un altro problema muscolare (in campo Bentancur). Szczesny costretto agli straordinari a fine primo tempo: invenzione di Ribery, autore di 45' minuti di altissimo livello, colpo di testa non perfetto di Dalbert e intervento del polacco a mettere il pallone in angolo e a salvare i suoi.


Nel secondo tempo ritmi un po' più bassi ma il copione non cambia: Fiorentina arrembante, Juve in difficoltà. Al 53' doppia occasione per la FIorentina! Lirola apre per Dalbert che controlla e calcia da posizione defilata, respinge Szczesny ma sul proseguo palla buona per Badelj che da fuori area conclude sopra la traversa. La Juve si fa vedere con un contropiede Higuain-Cuadrado, con quest'ultimo entrato al posto di Danilo (out per crampi) e la conclusione smorzata di Cristiano Ronaldo. Il ritmo cala con il passare dei minuti, la Fiorentina non crea pericoli ma mantiene il pallino del gioco, creando qualche grattacapo con un colpo di testa di Milenkovic su azione d'angolo che non fa male a Szczesny.


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!