Keita Baldé aveva fatto complessivamente bene con la maglia dell'​Inter. L'attaccante aveva realizzato un goal fondamentale contro l'Empoli, rete che ha permesso al club nerazzurro di qualificarsi alla Champions League. Il sodalizio lombardo, tuttavia, ha deciso di non riscattarlo a causa della cifra troppo alta pretesa dal Monaco. Il senegalese, in Italia, stava bene e, secondo quanto riporta calciomercato.com, voleva tornare in Serie A già nel corso dell'ultima sessione di mercato.


Il ​Milan ha fatto un sondaggio per Keita. L'attaccante piace particolarmente a Marco Giampaolo perché ha delle caratteristiche che lo rendono molto diverso dalle punte attualmente a disposizione dell'ex tecnico della Sampdoria. I rossoneri sono stati costretti a mollare il loro obiettivo perché il Monaco non ha fatto sconti per liberare il senegalese chiedendo una cifra troppo alta per cederlo..


Il Milan, perso Keita, si è orientato su profili decisamente diversi. Ecco allora che il club rossonero ha seguito prima Angel Correa, poi Rebic. Il primo è rimasto all'Atletico Madrid, il secondo, invece, è stato ingaggiato dal Diavolo quasi allo scadere della sessione estiva della campagna acquisti e cessioni. Keita potrebbe tornare però nel mirino del Milan, magari a gennaio...


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A!