L'estate di Gianluca Petrachi alla Roma, dopo la sua presentazione, non ha visto tante parole da parte sua. Ma l'ultima sua apparizione del direttore sportivo giallorosso - al fianco di Henrikh Mkhitaryan in conferenza stampa - hanno svelato un clamoroso retroscena.


Gianluca Petrachi

Come rivela Tuttosport, infatti, Petrachi si è fatto scappare un particolare non di poco conto sulla trattativa con Edin Dzeko per il rinnovo di contratto e le avances mai concretizzate dell'Inter: "Quando io la prima volta a maggio ho incontrato l’Inter ho posto il mio prezzo per Edin, poi quel prezzo non è mai arrivato dall’Inter”. Un clamoroso autogol da parte di Petrachi, che al tempo era un dirigente del Torino di Cairo. E il presidente granata, dopo il velenoso addio del Ds, ora gongola. Difficilmente la Roma potrà smentire come ha fatto per il caso Nkoulou.

Edin Dzeko


E il lapsus (?) di Petrachi potrebbe comportare ulteriori conseguenze. Il ds, in pratica, si è autosmentito dopo che a Sky dichiarò Chi dice che ho già iniziato a lavorare per la Roma non dice la verità, non c’è stato alcun incontro". Cairo, da Torino, continua a gongolare, e Petrachi, dalla Capitale, preferisce restare in silenzio. E nonostante il ruolo che riveste nella Roma comporti una esposizione totalmente diversa rispetto a quella granata, continua per la sua strada.


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A!