​Chris Smalling vuole convincere la Roma a riscattarlo. È questo l'obiettivo del difensore inglese, arrivato in prestito a 3 milioni di euro dal Manchester United dopo nove stagioni e un totale di 323 presenze ufficiali. La storica parentesi con la maglia dei Red Devils potrebbe definitivamente concludersi.


La Roma considera il riscatto di Smalling come una possibilità concreta, ma sorge un problema economico tutt'altro che irrilevante. Il club capitolino non ha ancora concordato con il Manchester United le cifre del riscatto del classe '89, ostacolo non da poco se il calciatore dovesse valorizzarsi nel campionato italiano.


Nel frattempo Smalling vuole far parlare il campo e si prepara all'esordio in Serie A nella prossima sfida contro il Sassuolo. Le gerarchie del tecnico giallorosso Paulo Fonseca sono cambiate. Il nuovo compagno di difesa di Federico Fazio, ora, è proprio Smalling.


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A.