Inter e Milan continuano a lavorare sul nuovo stadio che nei prossimi anni andrà a sostituire San Siro​. Secondo gli ultimi aggiornamenti riportati dall'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, ormai sono soltanto due i progetti rimasti in gara per aggiudicarsi i lavori. 



Si tratta di quello del colosso americano Populous e quello dello studio (anch’esso statunitense) di David Manica (consorzio Sportium) insieme con gli italiani di Cmr, si legge sulla rosea.


Secondo quanto filtra da ambienti vicini ai club, il prossimo passo sarà estendere la partecipazione alla comunità di cittadini e tifosi, proprio come auspicato dal sindaco di Milano Beppe Sala. L’accelerata è attesa nelle prossime settimane. 


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.