​Josep Bartomeu, presidente del Barcellona, ha lasciato un'intervista al canale telematico della società. Il numero uno dei blaugrana ha parlato del futuro di ​Lionel Messi, il quale, a fine stagione può liberarsi dai catalani con una clausola presente nel contratto e andare a giocare altrove.


Inoltre, la trattativa ​Neymar. Il brasiliano voleva tornare nel suo vecchio club, ma alla fine non si è raggiunto l'accordo con il Psg.

Ecco le sue parole:


MESSI - "Messi può lasciare il Barcellona prima della stagione 2020/2021. O per abbandonare il calcio, o per andare a giocare dove vuole. Ma anche i vari Puyol, Xavi e Iniesta avevano una clausola simile nel proprio contratto. Non dobbiamo preoccuparci, Leo è così culé che dubito che se ne vada. Xavi è andato in Qatar, Iniesta al Vissel Kobe, Puyol si è ritirato. Però questi giocatori hanno dato così tanto al club che devono avere questa clausola. Sono sicuro che Messi rimarrà qui anche dopo il 2021".


NEYMAR - "È stata un'estate tranquilla tranne il caso Neymar. La rosa era formata, però il PSG ha aperto la porta di Neymar e si è considerata questa operazione come un extra. Quindi è stata avviata una trattativa che non è andata a buon fine. È stata una nostra speranza perché lui stesso ha mostrato il suo desiderio a venire".

TOPSHOT-FBL-FRIENDLY-BRA-COL

L'OFFERTA AL PSG - "Abbiamo parlato di scambio di contropartite tecniche ma i nomi li ha fatti il PSG, non noi. L'operazione era pertanto dare un giocatore in prestito con obbligo di riscatto per la stagione successiva".


IL DESIDERIO DI NEYMAR - "Ha fatto quello che doveva fare, ossia comunicare al suo club la volontà di essere ceduto. Ha fatto il possibile, però quest'anno giocherà nel PSG. Non è che non abbiano voluto vendere il giocatore al Barcellona, semplicemente non vogliono vendere i migliori giocatori. Se c'era il Real Madrid dietro? So che c'erano tre squadre, però Neymar ha detto al PSG che voleva andare solo al Barcellona".


DA GENNAIO CON DEMBELE - "Neymar? Al momento il suo nome è scartato, a gennaio o febbraio parleremo della stagione nuova. Dembélé? È un giocatore nostro, ha voglia di trionfare ma noi non l'abbiamo mai proposto. Lo ha chiesto il PSG".


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A!