​​Emre Can, centrocampista della ​Juventus, è uno degli esclusi dalla lista Champions bianconera. Un'esclusione che sta facendo discutere e che farà discutere ancora. Il giocatore non l'ha presa bene (non poteva essere altrimenti) e ha raccontato dettagli e retroscena dell'accaduto.

Emre Can

Il giocatore ha parlato a DFB, esternando tutta la propria rabbia: "È estremamente scioccante per me. La scorsa settimana, il club mi ha promesso altro. Ieri l'allenatore mi ha chiamato e mi ha detto che non sarei stato nella lista Champions. La conversazione è durata un minuto, non ho motivazioni per spiegarmi la scelta. Questo mi fa arrabbiare e infuriare". 


Prosegue Emre Can svelando anche un retroscena sul calciomercato estivo con l'interesse del PSG nei suoi confronti: "Mi era stato promesso qualcosa di diverso. Trarrò le mie conclusioni e parlerò con il club dopo il mio ritorno. Mi voleva il Psg, ma ho deciso di restare alla Juve. La condizione, però, era che io fossi nella lista Champions League".


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!