FBL-ITA-SERIEA-INTER-LECCE

PAGELLONE | I voti al calciomercato estivo: Inter da urlo, delusione Milan. Sorpresa Sassuolo?

Diamo i voti al mercato! Il campo è l'unico custode della verità ma nel frattempo, noi di 90min, come da consuetudine, ci siamo divertiti a dare un voto alla campagna acquisti e cessioni delle 20 formazioni di Serie A. La palma del miglior mercato spetta all'Inter. Deludente il mercato del Milan. Benissimo il Cagliari. La sorpresa sarà il Sassuolo?

20. Atalanta Voto 7

Il vero colpo era riuscire a completare la rosa, trattenendo i big. Missione compiuta per l'Atalanta, che ha ceduto Mancini (titolare ma non titolarissimo nella seconda parte di stagione) e ha trattenuto tutti, a partire dal portiere Gollini, passando per Duvan Zapata e Ilicic. Arrivi importanti, a partire da Luis Muriel, che offre maggiori soluzioni in attacco, fino al belga Malinovskyi. Peccato per Skrtel, che ha già rescisso ed è stato rimpiazzato da Kjaer.


ARRIVI: Sportiello (p, Frosinone, fp), Valzania (c, Frosinone, fp), Pasalic (c, Chelsea, p) Muriel (a, Siviglia, 15+3), Malinovskyi (c, Genk, 13,6), Skrtel (d, Fenerbahce, svincolato), Arana (d, Siviglia, p 1), Kjaer (d, Siviglia, p)


CESSIONI: Berisha (p, Spal, p), Del Prato (c,Livorno, p), Mancini (d, Roma, 21+4), Kulusevski (c, Parma, p), Colpani (c, Trapani, p), Carnesecchi (p, Trapani, p), Zortea (d, Cremonese, p), Reca (d, Spal, p 1), Varnier (d, Pisa, p), Pessina (c, Verona, p), Skrtel (d, rescissione consensuale)

19. Bologna voto 6

Il Bologna ha investito quasi 50 milioni di euro sul mercato. Più di metà della fetta è andato sui riscatti. Doverose le conferme di Soriano, Orsolini e Soriano: tre punti fermi della passata e anche della nuova stagione. Poi, tante scommesse: dal giapponese Tomiyasu che ha sorpreso in questo avvio a Schouten, ora infortunato. Infine una conferma: Medel. Forse è mancata la ciliegina, il 'grande' nome.


ARRIVI: Sarr (p, Fano, fp), Bani (d, Chievo, 2,5), Tomiyasu (d, Sint Truiden, 7), Schouten (c, Excelsior, 2), Denswil (d, Bruges, 7), Skov Olsen (a, Nordsjaelland, 6), Cangiano (a, Roma, 1,5), Medel (c, Besiktas, 2), Dominguez (c, Velez, 6) 


CESSIONI: Mattiello (d, Atalanta, fp), Lyanco (d, Torino, fp), Krafth (d, Amiens, 2,5), Edera (a, Torino, fp), Santurro (p, Samb, p), Helander (d, Glasgow Rangers, 5), Nagy (c, Bristol City, 2),
Pulgar (c, Fiorentina, 10,5), Rizzo (c, Livorno, p), Donsah (c, Cercle Bruges, p), Calabresi (d, Amiens, p), Dominguez (c, Velez, p), Kingsley (c, Cremonese, p), Falcinelli (a, Perugia, p)

18. Brescia voto 6,5

Mezzo voto in più per aver riportato a casa il figliol prodigo Balotelli, all'ennesima prova della sua carriera. Pochi colpi ma mirati. Un mercato, quello del Brescia, in pieno stile Cellino con alcuni colpi sconosciuti come ad esempio il portiere Joronen o il difensore Chancellor e l'attaccante Ayè che potrebbero diventare delle sorprese.


ARRIVI: Ayé (a, Clermont, 2,5), Joronen (p, Copenaghen, 5), Chancellor (d, Al Ahli, svincolato), Zmrhal (c, Slavia Praga, 3,25), Magnani (d, Sassuolo, p), Balotelli (a, Marsiglia, svincolato), Romulo (c, Genoa, p), Matri (a, Sassuolo, p)


CESSIONI: Romagnoli (d, Empoli, fp), Carillo (d, Genoa, fp), Rodriguez (a, Chievo, fp), Martinelli (c, Palermo, svincolato), Dall’Oglio (c, Catania, svincolato), Cortesi (a, Giana, p), Miracoli (a, Como, d), Lancini (d, Palermo, svincolato)

17. Cagliari voto 7,5

Un grande mercato, nell'anno del centenario, con uno sforzo importantissimo da parte della società. Il Cagliari si presenta ai nastri di partenza come una delle possibili rivelazioni della nuova stagione. E' andato via Barella ma con i suoi soldi i rossoblù hanno ingaggiato Rog, Nainggolan e Nandez, rifacendo il centrocampo. In avanti, nelle ultime ore, è arrivato Simeone per rimpiazzare Pavoletti.


ARRIVI: Pinna (d, Olbia, fp), Ragatzu (a, Olbia, fp), Mattiello (d, Bologna, p 0,6), Walukiewicz (d, Pogon Szczecin, fp), Vicario (p, Venezia, 2), Rog (c, Napoli, 2+13), Nainggolan (c, Inter, p), Nandez (c, Boca Juniors, 18), Simeone (a, Fiorentina, 3+12+1 di bonus), Olsen (p, Roma, p)


CESSIONI: Doratiotto (a, Olbia, p), Lu.Pellegrini (d, Roma, fp), Leverbe (d, Sampdoria, fp), Thereau (a, Fiorentina, fp), Srna (d, fine carriera), Padoin (c, svincolato), Barella (c, Inter, 12+25+8 di bonus), Despodov (a, Sturm Graz, p), Bradaric (c, Hajduk Spalato, p), Romagna (d, Genoa,p)

16. Fiorentina voto 7

"Chiesa resterà alla Fiorentina per almeno un anno". Detto...fatto! Rocco Commisso è stato di parola e ha riportato entusiasmo a Firenze con una importante campagna acquisti. Squadra rinforzata in ogni reparto: ecco Caceres, Dalbert, il portiere Dragowski, il figliol prodigo Badelj e il doppio colpo d'esperienza Ribery-Boateng per l'attacco.


ARRIVI: Rasmussen (d, Empoli, 7), Zurkowski (c, Gornik Z., 3,7 + 1,3), Dragowski (p, Empoli, fp), Terzic (d, Stella Rossa, 1,5), Thereau (a, Cagliari, fp), Venuti (d, Lecce, fp), Boateng (a,
Sassuolo, 1), Lirola (d, Sassuolo, 12+4), Badelj (c, Lazio, p 0,7), Sottil (a, Pescara,fp), Lovisa (c,Pordenone,d), Castrovilli (c, Cremonese, fp), Pulgar( c, Bologna, 10,5), Ribéry (a, Bayern, sv.), Dalbert (d, Inter, p), Caceres (d, Juventus, sv.), Pedro (a, Fluminense, 15), Ghezzal (a, Leicester, p)


CESSIONI: Muriel (a, Siviglia, fp), Mirallas (c, Everton, fp), Gerson (a, Roma, fp), Pjaca (a, Juventus, fp), Lafont (p, Nantes, p), E. Fernandes (c, West Ham, fp), Norgaard (c, Brentford, 4), Laurini (d, Parma, 0,9), Veretout (c, Roma, 19(a, Bisceglie, p), Hancko (d, Sparta Praga, p), Hristov (d, Bisceglie, p), Biraghi (d, Inter, p), Simeone (a, Cagliari, 3+12+1 di bonus)

15. Genoa voto 6,5

Il grande colpo probabilmente è arrivato in panchina con l'ingaggio di Aurelio Andreazzoli. Ottima la conferma di Romero e l'arrivo di un giovane promettente come Pinamonti. Grande acquisto a sorpresa anche Lasse Schone, centrocampista autore di un'ottima stagione con la maglia dell'Ajax. Il Genoa riparte da una solida base per costruire una stagione che potrebbe regalare grandi gioie e sorprese.


ARRIVI: Romulo (c, Lazio, fp), Sandro (c, Udinese, fp), El Yamiq (d, Perugia, fp), C. Zapata (d, Milan, sv.), Jaroszynski (d, Chievo, 2), Barreca (d, Monaco, p), Pinamonti (a, Inter, 18),
Rizzo (d, Inter, 2,5), Gavioli (c, Inter, 4), Jagiello (c, Zaglebie, 1,8), Gumus (a, Galatasaray,sv.),Zennaro (c, Venezia 3), Cassata (c, Sassuolo, p), Schone(c, Ajax, 1,5), Saponara (c, Fiorentina, p), Agudelo (c, Atl. Huilia, 2,5), Pajac (d, Cagliari, p), Ankersen (d, Copenaghen, 1), Goldaniga (d, Sassuolo, p 1), Ghiglione (d, Frosinone)


CESSIONI: Romero (d, Juve, 26), Giu.Pezzella (d, Udinese, fp), Gunter (d, Verona, p),
Lapadula (a, Lecce, p), Veloso (c, Verona, svincolato), Lazovic (c, Verona, svinc.), Bessa (c, Verona, fp),Dalmonte (a, Lugano, p), Russo (p, Sassuolo, d), Zukanovic (d, Al-Hali, p), Jaroszynski (d, Salernitana, p), Hiljemark (c, D. Mosca, 0,5), Salcedo (a, Inter, 8), Romulo (c, Brescia, p)

14. Inter voto 8

Via le 'teste calde' Mauro Icardi e Radja Nainggolan, dentro giocatori funzionali al gioco di Conte, il 'genietto' Sensi, che ha già sorpreso tutti nelle prime uscite stagionali e nuovo attacco con Lukaku e Sanchez, 'epurati' dal Manchester United, senza dimenticare l'arrivo di Godin a costo zero. Un mercato importante per l'Inter, che ha tutte le carte in tavola per disputare un campionato da protagonista.


ARRIVI: Godin (d, Atletico Madrid, svincolato), Sensi (c, Sassuolo, 5+22), Bastoni (d, Parma, fp), Dimarco (d, Parma, fp), Agoumé (c, Sochaux, 4,5), Lazaro (c, Hertha, 21), Barella (d, Cagliari, 12 + 25 + 8 di bonus), Radu (p, Genoa, 6), Lukaku (a, Man. United, 65+10), A.Sanchez (a, Manchester United, p), Biraghi (d, Fiorentina, p)


CESSIONI: Cedric (d, Southampton, fp), Vrsaljko (d, Atletico Madrid, fp), Keita (a, Monaco, fp), Adorante (a, Parma, 5), Rizzo (d, Genoa, 2,5), Burgio (c, Atalanta, 1,5), Gavioli (c, Venezia, p), Miranda (d, Jiangsu, 0), Nainggolan (c, Cagliari, p), Colidio (a, Sint-Truiden, p), Perisic (c, Bayern, p 5), Merola (a, Empoli, 0,5), Dalbert (d, Fiorentina, p), Joao Mario (c, Lokomotiv Mosca, p), Salcedo (a, Genoa, p), Icardi (a,Psg, p)

13. Juventus voto 6,5

Un bravo direttore sportivo, si dice, si vede soprattutto dalle cessioni. La Juve quest'anno aveva il compito di piazzare alcuni grandi esuberi come ad esempio Mandzukic, Matuidi e Rugani (poi rimasto per l'infortunio di Chiellini) e non è riuscita nell'intento di cedere gli 'extra' e ora per Maurizio Sarri non sarà semplice gestire uno spogliatoio che potrebbe anche esplodere (un paio di campioni bianconeri non saranno in lista Uefa). Da sottolineare però due grandi colpi: De Ligt, probabilmente il giovane più ambito d'Europa, e Ramsey a costo zero.


ARRIVI: Danilo (d, Man. City,32), Ramsey (c, Arsenal, svinc.), de Ligt (d, Ajax, 75) Buffon (p,Psg, svinc.) Rabiot (c, Psg, svinc.) Lu. Pellegrini (d, Roma, 22) Demiral (d, Sassuolo, 18) Romero (d, Genoa, 26), Higuain (a, Chelsea, fp), Pjaca (a, Fiorentina, fp)


CESSIONI: Kean (a, Everton, 27,5 + 2,5), Cancelo (d, Man. City, 60) Spinazzola (d, Roma, 29,5), Romero (d, Genoa, p)

12. Lazio voto 6,5

Pochi innesti ma buoni? La Lazio ha trattenuto i migliori, da Milinkovic-Savic a Luis Alberto fino a Immobile, e ha ingaggiato Lazzari, uno dei migliori esterni destri del nostro campionato che può integrarsi alla perfezione nella formazione di Simone Inzaghi. Poi l'arrivo di un difensore, Vavro, e le scommesse Adekanye e Jony. 


ARRIVI: Adekanye (a, Liverpool, svinc.), Jony (c, Malaga 0), Vavro (d, Copenaghen, 12), Lazzari (c, Spal, 10), A. Anderson (c, Salernitana, fp), D. Anderson (d, Salernitana, fp), Kishna (a, Den Haag, fp), Cipriano (d, Santos), Casasola (d, Salernitana, fp), Karo (d, Apollon Limassol, 0,16)


CESSIONI: Badelj (c, Fiorentina, p), Lombardi (a, Salernitana), Palombi (a, Cremonese), Basta (d, svincolato), Murgia (c, Spal), Wallace (d, Braga)

11. Lecce 5,5

Riuscirà a salvarsi la formazione allenata da mister Liverani? I salentini, tornati in A dopo 7 anni d'assenza, hanno un compito difficile. A Lecce arrivati giocatori di categoria come Lapadula e Farias, un centrocampista conteso da molti club internazionali alcuni anni fa come Imbula e anche il redivivo Babacar. Basterà? La sensazione è che serva molto di più per la salvezza. Vedremo.


ARRIVIRispoli (d, svinc), Lapadula (a, Genoa,p) Dell'Orco (d, Sassuolo,p) Farias (a, Cagliari,p) Gabriel (p, Perugia,0) Rossettini (d, Genoa,d) Shakhov (c, PAOK Salonicco,0) Benzar (d, Steaua,2) Vera (d, Leones,0,7) Meccariello (d, Brescia.0,1), Lo Faso (a, Palermo, svinc.), Imbula (c,Stoke,p), Babacar (a, Sassuolo,p a 1)CESSIONIPalombi (a, Lazio, fp) Venuti (d, Fiorentina, fp) Scavone (c, Parma, fp) Marino (d, Venezia, sv) Saraniti (a, LR Vicenza, p) Cosenza (d, Alessandria) Costa Ferreira (c, svinc) Bovo (d, ritirato), Cosenza (d, Alessandria), Bovo (d, ritiro), Palombi (a, Lazio,fp)

10. Milan 5,5

Investiti 90 milioni di euro. Il grande obiettivo Correa alla fine non è arrivato, la società ha ripiegato su Rebic, reduce da un'ottima stagione in coppia con Jovic, andato al Real Madrid. Puntellata la difesa con Duarte e Theo Hernandez, a centrocampo è arrivato soprattutto il promettente Bennacer. Basterà per la Champions? Tante scommesse e tante incognite: dov'è finito il vero Milan?


ARRIVI: Duarte (d, Flamengo, 11) Bennacer (c, Empoli,15+1 di bonus) Theo Hernandez (d, Real Madrid,20) Krunic (c, Empoli,8) Leao (a, Lille,35), A. Silva (a, Siviglia,fp), Rebic (a,Francoforte,p), Jungdal (p, Vejle)


CESSIONI: Zapata (d, svinc.) Montolivo (c, svinc.) Mauri (c, svinc.) Bertolacci (c, svinc.), Bakayoko (c, Chelsea,fp), Gustavo Gomez (d, Palmeiras,1,5), Simic (d, Hajduk Spalato,1), Cutrone (a, Wolverhampton,18+2 di bonus), A. Silva (a, Francoforte,p), Plizzari (p, Livorno), Strinic (d, svinc.)

9. Napoli 7,5

Nella sfida contro la Juventus sono già andati a segno i tre nuovi acquisti Di Lorenzo, Manolas e Lozano. Quest'ultimo, a nostro modo di vedere, è un grande colpo. Ottimo anche l'arrivo del difensore greco che può formare un'ottima coppia con Koulibaly. Nessuna cessione eccellente. E' mancata solo la ciliegina sulla torta a questo Napoli: Llorente va bene ma serviva qualcosa di più per sognare in grande.


ARRIVI: Lozano (c, Psv,46,2) Manolas (d, Roma,36) Di Lorenzo (d, Empoli,9) Elmas (c, Fenerbahce,15), Llorente (a, svincolato), Tonelli (d, Sampdoria, fp)


CESSIONI: Ounas (a, Nizza,p), Rog (c, Cagliari, 2+13) Albiol (d, Villarreal,4) Diawara (c, Roma, 21) Costa (d, Bari,p) Vinicius (a, Benfica,17), Chiriches (d, Sassuolo, p)

8. Parma 6,5

Le conferme di Gervinho e Inglese (quest'ultimo acquistato a titolo definitivo), gli arrivi di alcuni giovani promettenti e di elementi di 'categoria' hanno creato un bel mix per il Parma di D'Aversa. Il livello delle medio-piccole si è alzato e il merito è anche del mercato condotto dai ducali che, fra gli altri colpi, hanno riportato in Italia anche il terzino del Manchester United Matteo Darmian.


ARRIVI: Gi. Pezzella (d, Udinese, p. 4,5), Kulusevski (c, Atalanta, p), Cornelius (a, Atalanta,p), Laurini (d, Fiorentina, 0,9), Karamoh (a, Inter, p), Dermaku (d, Cosenza, 0), Hernani (c, Zenit, p 1), Adorante (a, Inter, 5), Martella (d, Pescara, p), Colombi (p, Carpi, 0,75), Brugman (c, Pescara, 2,5), Darmian (d, Manchester United, 2), Alastra (p, Palermo, 0), Emerson Espinoza (c, Boston River)


CESSIONI: Stulac (c, Empoli, 2,5), Dezi (c, Empoli, p), Brazao (p, Inter, 6,5), Vacca (c, Venezia), Bastoni (d, Inter, fp), Dimarco (d, Inter, fp), Sierralta (d, Udinese, fp), Di Gaudio (a, Verona, 1,5), Baraye (c, Gil Vicente, p), Ceravolo (a, Cremonese 1,2), Sprocati (a,Lazio, fp), Biabiany (a, svincolato), Gobbi (d, ritiro), Schiappacasse (a, Famalicao, fp), Fornasier (d, Trapani p)

7. Roma 6

Petrachi è riuscito nell'intento di vendere tutti gli acquisti sbagliati da Monchi e questo è un aspetto che va rimarcato: da Nzonzi a Schick passando per Karsdorp e Gonalons: tante le cessioni intelligenti in casa giallorossa. In entrata forse si poteva fare di più: persi Manolas ed El Shaarawy e il capitano De Rossi, sono arrivati sostituti importanti (l'ultimo colpo è Mkhitaryan) ma anche molte incognite. Di una cosa però siamo sicuri: la Roma quest'anno reciterà un ruolo importante.


ARRIVI: Smalling (a, Manchester United, p 3), Zappacosta (d, Chelsea p), Cetin (d, Gençlerbirligi 3), Veretout (c, Fiorentina 19), Mancini (d, Atalanta 15+8), Pau Lopez (p, Betis 23+7), Diawara (c, Napoli, 21), Spinazzola (d, Juventus 29), Mkhitaryan (c, Arsenal, p 3+0,1), Kalinic (a, Atletico Madrid 2+9), Antonucci (a, Pescara,fp), Gonalons (c, Siviglia,fp)


CESSIONI: Coric (c, Almeria, p a 0,4), Nzonzi (c, Galatasaray, p), Gerson (c, Flamengo, 11,8), El Shaarawy (a, Shanghai Shenhua 16+2), Lu. Pellegrini (d, Juventus, 22), Manolas (c, Napoli 36), Ponce (a, Spartak Mosca, 3+3), Schick (a, Lipsia, p 3,5), A. Romagnoli (p, Spartak Mosca 2,5), Marcano (d, Porto 3), Celar (a, Cittadella p), Verde (a, Aek Atene 1), Cangiano (a, Bologna 1,5), Karsdorp (d, Feyenoord p), Olsen (p, Cagliari,p), De Rossi (c, svinc.), Gonalons (c,Granada,p)

6. Sampdoria voto 5

La formazione di Di Francesco, soprattutto alla luce delle prime 2 giornate di campionato, aveva bisogno di molti rinforzi e la società non è stata all'altezza delle ambizioni della piazza. Questo è solo calcio 'scritto' e non giocato, il campo è l'unico custode della verità ma le sensazioni su questa Samp non sono positive. Non ha rimpiazzato in modo adeguato i giocatori importanti fuggiti altrove (Praet, Andersen, Defrel), la questione societaria ha influito tantissimo.


ARRIVI: Chabot (d, Groningen, 3,8); Maroni (a, Boca, p); Thorsby (c, Heerenveen, svinc.); Depaoli (d, Chievo, 4); Augello (d, Spezia, 2); Murillo (d, Valencia, 2+12); Bonazzoli (a, Padova, fp); Regini (d, Spal, fp); Capezzi (c, Empoli, fp); Léris (c, Chievo, 2,5+1,5); Rigoni (a, Zenit, p); Seculin (p, Chievo, p); Augello (d, Spezia, p); Rocha (d, Santos, 2)


CESSIONI: Andersen (d, Lione, 30); Belec (p, Apoel Nicosia, p); Kownacki (a, Fortuna D., p); Ivan (c, Chievo, 1); Leverbe (d, Chievo, 1); Hadziosmanovic (d, Monopoli, p); Tavares (d, San Paolo, fp); Palumbo (p, Ternana, p); Rafael (p, Reading, svinc.); Praet (c, Leicester, 21); Simic (d, Rijeka, p); Mulé (d, Juve U23, 5); Tomic (c, MSK Zilina, d); Sau (a, Benevento, svinc.), Sala (d, Spal, 0), Dodò (d, Cruzeiro,p)

5. Sassuolo voto 7

Sarà il Sassuolo la sorpresa della stagione? I neroverdi hanno perso elementi importanti come Lirola, Demiral, Sensi e Boateng ma in casa neroverde non sono rimasti a guardare: dentro il capitano della Nazionale rumena Chiriches, l'ex Borussia Toljan (male nelle prime uscite, occhio al classe '99 Muldur), dentro anche Obiang, giocatore fondamentale per De Zerbi, voluto dal tecnico, gli ex empolesi Traorè e Caputo e l'ex Roma Defrel. Un mix importante, per una formazione che vuole arrivare nella parte sinistra della classifica.


ARRIVI: Caputo (a, Empoli, 7,5); Sala (d, Arezzo, 3); Boateng (a, Barcellona, fp); Mazzitelli (c, Genoa fp); Traoré (c, Empoli, p); Toljan (d, Celtic, p); Gravillon (d, Pescara, p. 1); Obiang (c, West Ham); Russo (p, Genoa); Muldur (d, Rapid, 5); Defrel (a, Roma, p 3); Goldaniga (d, Frosinone, 1); Chiriches (d, Napoli, p), Dell’Orco (d, Empoli, fp), Tripaldelli (d, Crotone, fp), Kyriakopoulos (d, Astreas,p), Romagna (d, Cagliari, p)


CESSIONI: Sensi (c, Inter, 5+22); Odgaard (a, Heereveen, p); Lemos (d, Las Palmas, fp); Demiral (d, Juventus, 18); Scamacca (a, Ascoli, p); Di Francesco (c, Spal, p 5); Lirola (d, Fiorentina, 12+4); Sala (d, Entella, p); Magnani (d, Brescia, p); Dell’Orco (d, Lecce, p); Pierini (a, Cosenza, p), Adjapong (d, Verona, p), Sernicola (d, Entella, p), Goldaniga (d, Genoa,p1), Gravillon (d, Ascoli, p), Brignola (a,Livorno,p), Matri (a, Brescia,p)

4. Spal 5,5

Sarà un campionato molto complicato per la Spal? Gli estensi hanno trattenuto Petagna e Fares, quest'ultimo infortunato, ma hanno perso Bonifazi e Lazzari, due colonne portanti della squadra di Semplici. E' rimasto l'allenatore, altra ottima conferma, ma la sensazione è che si potesse fare qualcosa di più per rendere più competitiva la squadra. Se non dovessero arrivare i gol di Petagna cosa accadrebbe?


ARRIVI: Igor (d, Austria Vienna, 1,8); Moncini (a, Cittadella, fp); Finotto (a, Cittadella, fp); Salamon (d, Frosinone, fp); Viviani (c, Frosinone, fp); Berisha (p, Atalanta, p); D’Alessandro (c, Udinese); Di Francesco (c, Sassuolo, p 5); Letica(p, Bruges, d), Sala (d, Sampdoria, 0)


CESSIONI: Lazzari (c, Lazio, 10); Bonifazi (d, Torino, 1); Everton Luiz (c, Real Salt Lake); Viviano (p, Sporting L., fp); Regini (d, Sampdoria, fp); Fulignati (p, Ascoli); Antenucci (a, Bari); Costa (d, Bari, p); Schiattarella (c, Benevento,svincolato); Gomis (p, Dijon, d)

3. Torino 6

Due arrivi dopo l'eliminazione dall'Europa League. La domanda è lecita: gli acquisti non potevano arrivare prima? Bene il colpo Verdi, positivo anche l'arrivo di Laxalt che può adattarsi alla perfezione nel 3-5-2 di Mazzarri, male le tempistiche. Voto però sufficiente per aver trattenuto tutti i big, compreso lo scontento Nkoulou che dovrà mettersi l'anima in pace.


ARRIVI: Lyanco (d, Bologna, fp); Edera (a, Bologna fp), Laxalt (d, Milan, p 1), Ujkani (p, Rizespor, 0), Bonifazi (d, Spal, fp), Verdi (a, Napoli, 3+20+2 di bonus)


CESSIONI: Milinkovic-Savic (p, Standard Liegi, p); Niang (a, Rennes, 14); Avelar (d, Corinthians, 1); Damascan (a, Fortuna Sittard, p); Moretti (d, ritiro), Ichazo (p, svinc.)

2. Udinese 6

Anche qui, sufficienza risicata per aver trattenuto la stella della squadra: l'argentino De Paul. Lavoro non semplice per Pierpaolo Marino che ha ingaggiato il bomber Nestorovski e che ha pescato Jajalo sempre dal Palermo. Poi le 'solite' scommesse dei friulani come Gueye, Becao e Sema. Riuscirà l'Udinese a salvarsi anche quest'anno? Negli ultimi anni i friulani sono stati vicini, vicinissimi al baratro e la sensazione è che questa squadra non potrà lottare per la parte sinistra della classifica.


ARRIVI: Jajalo (c, Palermo, svincolato); Gueye (c, Watford, 0,3); Becao (d, Bahia, 1,5); Matos (a, Verona, fp); C. Gonzalez (a, Real Madrid, 1,5); Nestorovski (a, Palermo, 0); Walace (c, Hannover), Sierralta (d, Parma, fp), Okaka (a, Watford p), Sema (d, Watford, p)


CESSIONIOkaka (a, Watford, fp); Zeegelaar (c, Watford, fp); Behrami (c, Sion, d); Badu (c, Verona, p 0,4); Machis (a, Granada); C.Gonzalez (a, Huesca, p), Hallfredsson (c, fine contratto), D’Alessandro (c, Atalanta, fp), Sandro (c, Genoa, fp), Nicolas (p, Verona, fp), Ingelsson (c, Pescara, p), Zeegelaar (d, Watford, fp), Wilmot (d, Watford, fp), Micin (a, Cukaricki, p)

1. Hellas Verona 5,5

Il centravanti è arrivato alla fine: colpo Stepinski sul filo di lana. Gli scaligeri che, un po' a sorpresa, hanno già conquistato 4 punti, hanno tante scommesse e tanti elementi tutti da verificare in Serie A. Sicuramente la salvezza non sarà semplice per l'Hellas Verona: il compito per Juric è complicato.


ARRIVI: Rrahmani (d, Dinamo Zagabria, 2,1); Boldor (d, Foggia, fp); Bessa (c, Genoa, fp); Calvano (c, Padova, fp); Cissé (a, Carpi, fp); Bocchetti (d, Spartak M., svincolato); Gunter (d, Genoa, p); Berardi (p, Bari, svinc); Veloso (c, Genoa, svinc); Radunovic (p, Cremonese,p); Badu (c, Udinese,p 0,4); Verre (c, Perugia, p); Lazovic (c, Genoa, 0); Tutino (a, Napoli, p); Adjapong (d, Sassuolo, p), Stepinski (a,Chievo,5,5), Dawidowicz (d, Benfica B, 3,5)


CESSIONI: Gustafson (c, Torino, fp); Colombatto (c, Cagliari, fp); Matos (a, Udinese, fp); Laribi (a, Empoli, p); Bearzotti (c, Modena, 0); Balkovec (d, Empoli, p); Bianchetti (d, svinc.); Cissé (a, Juve Stabia, p), Fares (d, Spal,fp), Lee (Sint-Truden,1,2), Caracciolo (d, Cremonese,0,4), Almici (d, Pordenone,p)