​Per alcuni giorni, Simone Verdi è stato più vicino al Torino che al Napoli. L'esterno azzurro piace molto alla società granata, la quale, sta cercando fino alla fine di convincere il club partenopeo a cederlo.

Se la prima intenzione era quella di vendere l'ex Bologna e ricavare un po' di denaro, il presidente Aurelio De Laurentiis, secondo quanto rivela Tuttosport, ha bloccato la cessione.


Il motivo? È stato l'allenatore, Carlo Ancelotti, a convincere il presidente a non liberarsi del classe 1992. Verdi è considerato un ottimo panchinaro e molto utile nel turnover della squadra. Da qui la decisione di non cederlo.

FBL-ITA-SERIEA-JUVENTUS-NAPOLI

A gennaio potrebbero aprirsi nuove finestre e nuovi spiragli, ma per adesso, il giocatore resta a Napoli.


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A.