La ​Juve non molla Federico Chiesa. L'esterno offensivo classe '97 dovrebbe rimanere alla Fiorentina. Proprio nelle ultime ore, Rocco Commisso vi ha posto un’altra personale pietra tombale sopra.

Federico Chiesa

"Avevo promesso di non portare via Chiesa dalla Fiorentina a un bambino dell’ospedale pediatrico Meyer e ho mantenuto la promessa": così il patron ancora ieri, riguardo alla vicenda che ha tenuto banco nell’estate viola. Ma le vie del mercato sono infinite, almeno fino al prossimo 2 settembre.


E così la Juventus, stando a quanto riferito da Tuttosport, rimane vigile e attenta (come sottolineato dal vicepresidente Pavel Nedved), fino a quando la sessione estiva di mercato non sarà definitivamente chiusa. L'affare Chiesa-Juve è quasi impossibile ma dalla Continassa non chiudono definitivamente la porta. Chiesa non è contento e vorrebbe andare via, vorrebbe la Juventus. Un braccio di ferro con segnali di forza precisi da parte del club (Chiesa non è più vicecapitano, come si è scoperto in Coppa Italia contro il Monza) e dello stesso giocatore. I viola inoltre continuano a cercare nuovi esterni, altro segnale importante in chiave Juve.


La formazione bianconera rimane alla finestra, pronta a intervenire in caso di apertura della Fiorentina. L'affare però, come detto, rimane molto complicato, praticamente impossibile.


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!