FBL-COPA AMERICA-2019-ECU-CHI

Le 12 bombe di mercato di oggi: l'Inter pensa alla doppietta cilena, Mandzukic blaugrana, Pjanic-PSG

Tante voci quelle regalate dalla giornata odierna in ottica mercato, al di là dei colpi già concretizzati e ufficiali non mancano infatti nuove idee da tenere d'occhio: l'Inter, ad esempio, punta al prestito di Vidal dal Barcellona. La Juventus potrebbe scoprire nuovamente Pjanic come uomo mercato, il PSG è in agguato, mentre il Milan torna ottimista per Angel Correa.

12. Musa Barrow (Hellas Verona)

La concorrenza è tanta per Musa Barrow con la maglia dell'Atalanta, la voglia di trovare spazio potrebbe spingere presto l'attaccante all'Hellas Verona: l'affare sarebbe in dirittura d'arrivo, il giovane gambiano lascerebbe Bergamo con la formula del prestito dopo una stagione in ombra.

 

11. Gregoire Defrel (Sampdoria)

La seconda esperienza di Gregoire Defrel alla Sampdoria è dietro l'angolo, dopo quella della scorsa stagione: il francese è a un passo dal ritorno in blucerchiato in prestito con obbligo di riscatto. A Genova ritroverà Di Francesco, tecnico che lo ha già allenato al Sassuolo oltre che a Roma.

10. Martin Caceres e Raphinha (Fiorentina)

A Firenze è Ribery mania ma i viola si muovono anche su altri obiettivi, dopo aver ingaggiato il francese. Sempre a parametro zero piace Martin Caceres, esperto difensore uruguaiano, mentre dal Portogallo potrebbe arrivare l'esterno offensivo Raphinha dello Sporting Lisbona. La valutazione è di 25 milioni.
 

9. Diego Laxalt (Atalanta)

Ogni ora che passa sembra avvicinare Diego Laxalt all'Atalanta, club in cui l'uruguaiano ritroverebbe Gasperini e in cui avrebbe modo di misurarsi con la Champions League. Gli incontri odierni hanno sortito fin qui effetti incoraggianti, manca solo la chiusura dell'affare col Milan.

8. Fernando Llorente (Manchester United)

Idea a sorpresa per il futuro di Fernando Llorente, attaccante che si è svincolato dopo l'esperienza al Tottenham. Lo spagnolo è stato accostato al Napoli ma adesso è emersa la possibilità di un accordo con il Manchester United che, a quel punto, libererebbe Sanchez in direzione Inter.

7. André Silva (Sporting Lisbona)

André Silva è stato spesso in sospeso tra il rilancio in rossonero e l'addio, ipotesi di certo più probabile: il Valencia non sembra convincere troppo l'attaccante del Milan, intenzionato in caso di addio a raggiungere lo Sporting Lisbona. Il problema è la formula: i biancoverdi lo vorrebbero in prestito.

6. Federico Chiesa (Juventus)

La Juventus è tornata a pensare a Federico Chiesa, dopo l'arrivo di Ribery in viola, e Paratici ha preso contatto con l'intermediario Ramadani. La posizione della Fiorentina è però chiara, Commisso non vuole lasciar partire il suo gioiello e lo ha ribadito spesso.

5. Pepe Reina (Real Madrid)

Il Real Madrid potrebbe perdere Navas, pronto a raggiungere il PSG, ed è dunque necessario individuare un vice Courtois all'altezza: Reina appare il profilo ideale in questo senso, un elemento d'esperienza capace di rispondere presente quando serve e, in aggiunta, un vero uomo spogliatoio.

4. Miralem Pjanic e Keylor Navas (Paris Saint Germain)

Tra i tanti giocatori accostati a un addio alla Juventus non figurava fin qui Miralem Pjanic ma adesso, alla luce dei colloqui con Ramadani, potrebbero tornare in ballo vecchie voci: alla finestra c'è il PSG. Il club francese intanto, nell'ambito del possibile affare Neymar, potrebbe assicurarsi il portiere Keylor Navas.

3. Angel Correa (Milan)

Il Milan sembra riavvicinarsi con forza ad Angel Correa, priorità per l'attacco nella mente di Giampaolo: l'Atletico Madrid, alla fine, potrebbe anche accettare l'offerta rossonera da 40 milioni di euro e scendere dunque dalla pretesa superiore ai 50 milioni. Simeone, al momento, non ritiene il giocatore indispensabile e il Milan resta ottimista.

2. Mario Mandzukic (Barcellona) e Juan Miranda (Juventus)

La missione catalana di Paratici si lega anche al possibile addio di Mario Mandzukic: la Juventus potrebbe inserire il croato in uno scambio che vedrebbe Juan Miranda arrivare in bianconero. In questo senso occhio però allo Schalke 04 che sembra in vantaggio sul classe 2000.



1. Arturo Vidal e Alexis Sanchez (Inter)

L'Inter aspetta con ansia l'arrivo di Alexis Sanchez, ormai manca poco per vedere l'ex Udinese in nerazzurro: il possibile arrivo di Llorente allo United potrebbe liberare il cileno. Ma non si tratta del solo cileno nel mirino: Conte potrebbe ritrovare Vidal, c'è l'idea prestito dal Barcellona.