Maurizio Sarri prepara alcune sorprese in vista dell'esordio stagionale al Tardini contro il Parma. La Juventus inaugurerà la Serie A 2019-20. Vietato sbagliare. Il tecnico bianconero, alle prese con una piccola influenza, oggi sarà regolarmente al centro sportivo della Continassa per preparare la sfida di campionato e prepara già qualche nome a sorprese nell'undici titolare. 


FBL-ITA-SERIEA-JUVENTUS

Durante il precampionato la ​Juventus non ha convinto pienamente. Difficile entrare immediatamente in sintonia con la nuova filosofia di gioco, ci vuole tempo. Il tecnico gode della massima fiducia della dirigenza, però bisogna evitare di perdere troppo tempo nelle prime giornate. Il livello si è alzato: l'Inter con Conte in panchina fa paura, il Napoli delle conferme e di Ancelotti idem. Più staccate Lazio, Milan e Roma. Ma quali sorprese possono arrivare da Sarri per l'esordio di campionato?


In campo potrebbero esserci un ex esubero e un esubero. Sì, per il centravanti è ballottaggio tra Gonzalo Higuain e Paulo Dybala: la Joya si sta giocando alla grande le ultime chance di conferma e Sarri potrebbe dargli la possibilità di scendere in campo al Tardini. Il tridente offensivo del 4-3-3 bianconero sarà completato da Douglas Costa e Cristiano Ronaldo, che sta smaltendo il problema muscolare. A centrocampo Pjanic in cabina di regia, supportato da Rabiot e dall'ex esubero Khedira. Non mancheranno sorprese neanche in difesa: Bonucci potrebbe partire dalla panchina, al suo posto spazio al colpo estivo de Ligt che affiancherà Chiellini al centro del reparto. Sulla corsia mancina Alex Sandro non ha rivali, mentre a destra attenzione a De Sciglio. L'ex Milan sta convincendo Sarri e potrebbe soffiare il posto a Danilo, che ancora deve conoscere pienamente le idee del tecnico. In porta, nonostante il ritorno di Buffon, sembra essere sicura la presenza di Szczesny.


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della ​Juventus e della ​Serie A.