Il ​Napoli ha deciso ormai da tempo di investire sull'attacco. Il nome di Leonardo Campana è uscito solo nelle ultime ore, ma sembra quello più concreto tra quelli accostati al club di Aurelio De Laurentiis. Il presidente del sodalizio campano potrebbe acquistarlo per una cifra pari a 5 milioni di euro. Il calciatore classe 2000 si è messo particolarmente in mostra trascinando il suo Ecuador nel Sudamericano Sub 20, vinto proprio dalla sua nazionale. Il bomber ha realizzato ben sei goal attirando l'attenzione di diversi club.


Leonardo Campana, come sottolinea l'edizione on line della Gazzetta, ha diversi soprannomi (“El Tigre”, “La torre di Guyaquil”, “El caballo blanco”, “El angel del gol”). Alto 1.90 per 80 chili, è dotato di una buona tecnica e vede bene la porta. Sa tenere palla, fa salire la squadra e ama sgomitare coi difensori. Papà Pablo ha rappresentato l’Ecuador prima come tennista in Coppa Davis e poi come ministro del commercio. La nonna Isabel è a capo di un gruppo industriale con un grosso patrimonio. 


Campana ama giocare con due esterni offensivi veloci pronti a dialogare con lui. Il suo idolo è da sempre Lewandowski. In patria lo paragonano a Kaviedes. Si tratta di un giovane, sarebbe spagliato dargli troppe responsabilità, ma Campana ha già dimostrato di avere delle ottime qualità.


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A.