FBL-ESP-LIGA-BARCELONA

La TOP 11 combinata più costosa dell’estate 2019 (finora)

Da Hazard a de Ligt, da Griezmann a Joao Felix: le prime settimane della sessione di mercato estiva ci hanno regalato colpi pazzeschi e soprattutto costosi. La sensazione, tuttavia, è che tale pioggia di soldi non sia ancora terminata, in quanto si attendono altri possibili trasferimenti faraonici. Basti citare il fatto che il destino di alcuni top player come Pogba  o Neymar  sia ancora incerto. In attesa di novità, dunque, abbiamo creato la top 11 più costosa dell'estate 2019: ecco la formazione completa!


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A

1. Jasper Cillessen (Valencia) - 35 mln

Dopo alcune stagioni non esaltanti vissute al Barcellona, dove ha quasi sempre scaldato la panchina a causa della concorrenza di ter Stegen, il portiere olandese ha deciso di trasferirsi in una squadra che gli permetta di tornare a giocare da titolare. Il Valencia l'ha pagato 35 milioni di euro.  

2. Aaron Wan-Bissaka (Manchester United) - 55 mln

Considerato uno dei terzini più promettenti della nuova generazione inglese, il 21enne Wan-Bissaka si è messo in mostra, in particolar modo, nella scorsa stagione indossando la maglia del Crystal Palace. Con il club inglese ha collezionato 39 presenze tra campionato e coppe nazionali. Il rendimento dell'esterno destro classe 1997 ha convinto il Manchester United a sborsare ben 55 milioni di euro. 

3. Matthjis de Ligt (Juventus) - 85,5 mln

Un predestinato. Nella stagione 2018-2019 il talentuoso centrale difensivo ha trascinato, a soli 19 anni, l'Ajax alla vittoria del campionato e della coppa d'Olanda, senza dimenticare la semifinale di Champions League raggiunta dopo un cammino straordinario. La Juventus ha sborsato 85,5 milioni di euro complessivi (75 per il cartellino e 10,5 per le commissioni al suo agente Mino Raiola) per soffiarlo alla concorrenza delle big europee. 

4. Lucas Hernandez (Bayern Monaco) - 80 mln

Nonostante la cifra sia sembrata, a primo impatto, un po' esagerata, non possiamo negare il fatto che il Bayern Monaco si sia comunque assicurato un jolly difensivo interessante, con buona esperienza internazionale e ancora relativamente giovane (classe 1996). La società tedesca ci ha puntato fortemente non badando a spese: il calciatore francese è stato pagato 80 milioni di euro.  

5. Ferland Mendy (Real Madrid) - 48 mln

Dopo una buona stagione disputata con l'Olympique Lione il terzino sinistro è finito nel mirino del Real Madrid, desideroso di trovare un'alternativa di qualità al 31enne Marcelo. La società spagnola ha messo sul piatto 48 milioni di euro convincendo, in poco tempo, sia il club francese sia il difensore francese. 

6. Tanguy Ndombelé (Tottenham) - 60 mln

Come sempre il verdetto definitivo lo darà il rettangolo di gioco, ma sulla carta il Tottenham ha rinforzato la mediana con un colpo di spessore. Chiaramente il costo dell'operazione è stato un po' alto (60 milioni di euro), ma Ndombelé è uno dei centrocampisti francesi più promettenti della nuova generazione. Nella scorsa stagione, con la maglia dell'Olympique Lione, ha dimostrato di essere un calciatore bravo in entrambe le fasi di gioco collezionando 3 goal e 8 assist. 

7. Frenkie de Jong (Barcellona) - 75 mln + bonus

Uno dei primi colpi della sessione estiva. Anzi, è stato il primo grande acquisto di un certo spessore. Forse il fatto che sia stato annunciato con alcuni mesi di anticipo, nell'ultimo periodo, lo ha fatto finire un po' nel dimenticatoio, ma il Barcellona si è assicurato uno dei più grandi talenti della nuova generazione. Per l'Ajax sarà una grossa perdita, ma le notevoli cifre dell'affare (75 milioni di euro più bonus) giustificano sicuramente la cessione. 

8. Rodri (Manchester City) - 70 mln

Su richiesta di Pep Guardiola, che lo considera un giovane Busquets, il Manchester City ha deciso di potenziare la mediana con l'innesto di Rodri, talentino spagnolo reduce dalle esperienze con il Villarreal e l'Atletico Madrid. La società inglese ha speso 70 milioni di euro.

9. Joao Felix (Atletico Madrid) - 126 mln

Figlio dei prezzi malati che girano nel mercato moderno, il trasferimento di Joao Felix dal Benfica all'Atletico Madrid è stato, finora, l'affare più oneroso dell'estate 2019. I Colchoneros hanno pagato 126 milioni di euro per assicurarsi il cartellino del talentuoso attaccante portoghese classe 1999.

10. Antoine Griezmann (Barcellona) - 120 mln

Dopo una lunga trattativa, nonostante il trasferimento in blaugrana fosse ormai scontato da tempo, il Barcellona ha finalmente confermato l'acquisto di Griezmann. Per soffiare l'attaccante francese all'Atletico Madrid il club spagnolo ha pagato l'intera clausola rescissoria da 120 milioni di euro. 

11. Eden Hazard (Real Madrid) - 100 mln

Tenuto conto del valore assoluto e del potenziale di Hazard possiamo affermare che il Real Madrid, in fin dei conti, ha fatto un grande affare. Poiché viste le cifre del mercato moderno diciamo che il costo dell'operazione che ha portato il fantasista belga alla corte di Zidane (100 milioni di euro) non è stato sicuramente esagerato. Anzi.