​Non è la prima volta che Zlatan Ibrahimovic regala dichiarazioni sopra le righe, lo svedese non è certo noto per le parole di rito e adesso, durante la sua avventura in MLS, non si smentisce. 

Zlatan Ibrahimovic


Ai microfoni di ESPN Ibra ha ancora una volta dato il meglio di sé, stavolta per sottolineare la differenza tra il proprio livello e quello medio, decisamente inferiore, riscontrato nel campionato statunitense. Queste le dichiarazioni dell'esperto attaccante dei Los Angeles Galaxy: "Il campionato americano non è ai livelli di quelli europei e bisogna essere onesti. Qui sono come una Ferrari in mezzo alle Fiat"


Ibra, in sostanza, patisce il distacco tecnico rispetto a compagni e avversari: "Prima giocavano con giocatori che erano al mio livello o quasi, non accetto che non mi arrivi il pallone o che arrivi in ritardo. Le partite potrebbero essere più tattiche e con più ritmo ma i compagni devono essere al mio livello".