FBL-EUR-C1-AJAX-TOTTENHAM

De Ligt alla Juventus, ma non solo: i 10 difensori più costosi della Serie A

La Juventus  ha appena ufficializzato l'acquisto di Matthijs De Ligt dall'Ajax. Il 19 enne è il difensore più pagato della storia della Serie A, ben 85 milioni di euro.


Non solo l'olandese però, ci sono tanti che sono stati pagati molto caro dalle società, anche in passato. Ecco i 10 difensori più costosi della Serie A.

10. Milan Skriniar (Inter)

Dopo una stagione e mezza con la maglia della Sampdoria, l'Inter si  assicura le prestazione di Milan Skriniar, difensore ceco. I nerazzurri sborsano 28 milioni di euro.

9. Alessandro Nesta (Milan)

Dal 1993 al 2002 alla Lazio, nove stagioni da leader e capitano, poi ecco l'offerta del Milan. Alessandro Nesta passa ai rossoneri per 31 milioni di euro e chiude la sua carriera dopo 10 stagioni in rossonero.

8. Alessandro Bastoni (Inter)

Alessandro Bastoni cresce nell'Atalanta. Il settore giovanile dei bergamaschi è una macchina di giovani talenti. L'Inter lo adocchia e lo acquista per 31 milioni di euro. In prestito al Parma l'ultima stagione, è ritornato alla base per cercare di convincere Antonio Conte.

7. Mattia Caldara (Milan)

Uno dei flop della scorsa estate. Dalla Juventus al Milan arriva, insieme a Gonzalo Higuain , anche Mattia Caldara. Uno dei difensori più in voga del momento dopo una stagione entusiasmante con l'Atalanta.


I 35 milioni di euro spesi per prenderlo però, non sono stati ricambiati. Il classe '94 ha giocato pochi minuti a causa di infortuni.

6. Leonardo Bonucci (Juventus)

Sette stagioni al centro della difesa della Juventus, Leonardo Bonucci ha un malessere e decidere di accettare il Milan dopo una trattativa lampo. Dopo un anno, il ripensamento e il richiamo di casa: i bianconeri lo riprendono per 35 milioni di euro.

5. Kostas Manolas (Napoli)

Storia recente, di qualche giorno fa. Il Napoli perde Albiol, il quale, vuole tornare in Spagna. De Laurentiis si fionda su uno dei migliori: Kostas Manolas.


La trattativa con la Roma è difficile, complicata, ma alla fine il club partenopeo la spunta pagando la clausola rescissoria: 36 milioni di euro.

4. Joao Cancelo (Juventus)

Uno dei terzini più promettenti e più forti degli ultimi anni. Joao Cancelo assapora l'Italia vestendo la maglia dell'Inter. L'inizio non è idilliaco, poi piano piano l'adattamento, ma i nerazzurri non lo riscattano. Su di lui piomba la Juventus che con 40,5 milioni di euro convince il Valencia. Un affare vedendo anche l'ultima stagione del portoghese.

3. Lilian Thuram (Juventus)

Il francese Lilian Thuram, in Italia, era considerato uno dei migliori e insieme a Fabio Cannavaro faceva le fortune della difesa del Parma. Nel 2001, dopo una stagione non proprio buona e all'età di 29 anni, fu acquistato per 41,5 milioni di euro, 70 miliardi delle vecchie lire, dalla Juventus.

2. Leonardo Bonucci (Milan)

Di nuovo Leonardo Bonucci. Questa volta però, descriviamo quella trattativa lampo con il Milan. Il malessere, i disguidi con Allegri e la voglia di cambiare. Il club lombardo lo acquista per 42 milioni di euro, ma la sua stagione in rossonero è quasi "da dimenticare".

1. Matthijs De Ligt (Juventus)

Al primo posto, ne abbiamo già parlato, Matthijs De Ligt. La Juventus ha sborsato 85 milioni di euro per prenderlo dall'Ajax, nonostante la folta concorrenza e quella spietata del Barcellona. A 19 anni e con una carriera davanti, il giovane olandese farà le fortune dei bianconeri.