​Il ​Milan vuole affidare a Marco Giampaolo un organico di qualità. L'ex tecnico della Sampdoria, d'altronde, è stato chiaro: "L'allenatore può proporre un calcio piacevole solo se ha i calciatori giusti". Ecco allora che, come riporta l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, la dirigenza dei rossoneri è alla ricerca di una punta rapida, tecnica, che possa integrarsi con gli attaccanti attualmente a disposizione di Giampaolo. Il nome nuovo per il reparto offensivo è quello di Matias Zaracho, giocatore in forza al Racing di Avellaneda.


Il calciatore classe ’98 è molto apprezzato anche per la sua duttilità: può giocare sulla trequarti oppure in coppia con un altro centravanti. Diego Milito, ex attaccante tra gli altri di Genoa ed Inter, lo ha definito "il nuovo Lautaro". Secondo quanto riporta il giornale milanese, l’agente di Zaracho ha già sentito i dirigenti del Milan, Boban e Maldini. A breve ci saranno altri contatti.


Il prezzo di Zaracho si aggira sui 20 milioni di euro. L'attaccante ha già esordito con la maglia dell'Argentina. Sul calciatore c'è l'interesse anche di Porto e Atletico Madrid. Il Milan dovrà essere abile a superare la concorrenza e a cercare di strappare uno sconto al Racing sul prezzo del cartellino.


Da oggi 90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A!