La priorità per l'attacco dell'​Inter risponde al nome di Romelu Lukaku, è noto da tempo che Antonio Conte voglia costruire proprio sul belga l'attacco nerazzurro del futuro. L'importanza dell'obiettivo e le cifre in ballo, però, fanno sì che la trattativa non sia così agevole: il Manchester United non fa sconti e chiede cifre superiori agli 80 milioni di euro, l'Inter dal canto proprio propone 60 milioni più bonus, la distanza insomma resta.

SOCCER UEFA QUALIF BELGIUM VS SCOTLAND


In questo panorama, poi, il caso Icardi complica ulteriormente le cose: l'addio dell'argentino non sembra imminente nonostante una situazione ormai compromessa. Ecco dunque, spiega il Corriere dello Sport, che prendono piede anche possibili alternative a Lukaku: Duvan Zapata è un'idea già emersa in passato, Rodrigo del Valencia può essere una pista intrigante ma, al contempo, l'ipotesi più suggestiva è quella che condurrebbe a Edinson Cavani.



L'uruguaiano del Paris Saint Germain rappresenta un profilo diverso rispetto a Lukaku, anche solo per il dato anagrafico, ma è comunque un nome di peso: la chiave, spiega il quotidiano, è la cifra necessaria per strapparlo al PSG. La speranza nerazzurra è che Cavani riesca a convincere il club a liberarlo a zero o per una cifra contenuta, considerando la scadenza del contratto nel 2020: molto, comunque, dipenderà dalla volontà del giocatore e da quanto quest'ultimo spingerà per arrivare all'Inter.


Da oggi 90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A!