​L'Inter è al lavoro sul mercato per tentare di accontentare il nuovo allenatore Antonio Conte. La priorità dei ​nerazzurri è l'acquisto di un attaccante. Rafael Leao, punta centrale del Lille, come riporta l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, sarebbe la possibile alternativa a Romelu Lukaku. Il Manchester United non abbassa le proprie pretese per il belga ed il club nerazzurro si sta guardando intorno.


Leao ha il passaporto portoghese, ma è di origini angolane. Un anno fa, come ricorda il quotidiano milanese, fu fra i giocatori dello Sporting Lisbona che si svincolarono dopo l’aggressione alla squadra da parte di alcuni ultras. Si mossero tante big europee, la spuntò il il Direttore Sportivo Campos, che lo portò a Lilla gratis. Oggi invece servono 35-40 milioni, e dopo Psg, Juve e Napoli si è mossa anche l’Inter.


Secondo la Gazzetta dello Sport Leao ha ampi margini di miglioramento. Dotato di grandi doti tecniche e una falcata che lo ha fatto soprannominare «nuovo Mbappé», potrebbe in futuro valere molto di più. Giovane e plasmabile, capace di svariare su tutto il fronte d’attacco, disponibile a sacrificarsi per la squadra, Leao è considerato un profilo più che compatibile al progetto. E complementare a​ Dzeko.


Da oggi 90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A!