​Per qualche minuto Matias Vargas è stato un calciatore della ​Roma. Nei giorni scorsi il neo ds della società giallorossa, Gianluca Petrachi, aveva praticamente definito l'operazione che avrebbe portato il centrocampista argentino alla corte di Paulo Fonseca


Si trattava di un affare sulla base di 9 milioni di euro più eventuali bonus. Vargas piaceva a Petrachi sin dai tempi in cui lavorava per il ​Torino, inoltre il giocatore sembrava entusiasta del trasferimento in giallorosso. Dunque l'operazione, come confermato da Centro Suono Sport, era praticamente definita. Tuttavia all'improvviso, proprio quando la fumata bianca era ormai dietro l'angolo, è arrivata una brusca frenata da parte della Roma

Durante un incontro avvenuto a a Siena tra Petrachi, Pallotta e Baldini, infatti, si è deciso di congelare la trattativa e bloccare il trasferimento di Vargas alla Roma. Nel giro di pochissimo tempo, tra l'altro, si è fatto avanti l'Espanyol: il club spagnolo ha messo sul piatto 10 milioni di euro e si è assicurato il talentino argentino. Soltanto il campo, nei prossimi mesi, ci dirà se il centrocampista argentino diventerà un grande rimpianto o se in realtà la dirigenza giallorossa ha commesso un errore.


Da oggi 90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della ​Roma e della Serie A!