Da mesi ormai Gianluigi Donnarumma viene indicato come il principale indiziato per lasciare il Milan per ragioni di bilancio, generando una plusvalenza impressionante e superiore a qualsiasi altra possibile cessione.

FBL-EURO-2020-ITA-LIE-QUALIFIER


Il Paris Saint Germain è il club che, con maggiore insistenza, viene accostato al portiere rossonero: un interesse concreto che però, secondo Tuttosport, non condurrà necessariamente a un trasferimento nella sessione estiva in corso. La situazione è piuttosto complessa: il PSG avrebbe inserito Areola nell'affare ma il Milan non ha acconsentito in tal senso, rispedendo al mittente l'offerta ritenuta troppo bassa a livello economico. 


Col passare dei giorni e delle settimane la permanenza di Donnarumma si avvicina sempre di più: il giocatore non ha certo la smania di andarsene e, dal punto di vista tecnico, viene ritenuto un punto fermo per il futuro, al pari di Romagnoli, Piatek e Paquetà. Di fronte a un'offerta da 50 milioni cash il discorso potrebbe cambiare ma, al momento, Donnarumma e il Milan sono più vicini.


Da oggi 90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A!