Secondo colpo estivo per la ​Lazio. In vista della stagione 2019-2020 la società biancoceleste ha puntato fortemente su Denis Vavro, difensore centrale slovacco reduce da una bella parentesi al Copenaghen. La trattativa si è chiusa sulla base di 9 milioni di euro più bonus.


Nella giornata odierna Vavro si è recato alla clinica di riferimento della Lazio al fine di effettuare le visite mediche di rito. Il passo successivo, ovviamente, sarà la firma definitivo sul contratto che lo legherà al club biancoceleste per i prossimi cinque anni (2024). Il difensore slovacco, come mostrato dalle immagini, si è presentato con una maglietta sportiva e un cappellino nero.

Difensore centrale roccioso e forte fisicamente (193 cm), Vavro potrebbe rivelarsi un innesto molto interessante per la retroguardia biancoceleste. A 23 anni, dopo una buona esperienza al Copenaghen e un paio di presenze (14) anche in Europa League, il calciatore slovacco intende fare il salto di qualità in uno dei migliori campionati europei. Simone Inzaghi avrà la possibilità di valorizzarlo al meglio al fianco di un elemento esperto come Francesco Acerbi.  


Da oggi 90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A!