Lautaro Martinez

Le 10 bombe di mercato di oggi: triplo colpo Bayern, doppio Inter, Lautaro-Barça, Coutinho-Liverpool

Il 1° luglio è la giornata delle ufficialità: oggi ha aperto ufficialmente i battenti il calciomercato estivo 2019/2020. Diamo il via alle danze! L'Inter ha annunciato gli ingaggi di Diego Godin e Valentino Lazaro, il Bayern Monaco ne ha ingaggiati tre (Lucas Hernandez, Benjamin Pavard e Jann-Fiete Arp). Il Liverpool invece lavora al clamoroso ritorno di Coutinho

10. Adrien Rabiot (Juventus)

Adrien Rabiot è il terzo colpo di mercato della Juventus. Dopo Ramsey e Luca Pellegrini, i bianconeri hanno annunciato anche il centrocampista francese: "Adrien Rabiot, nato il 3 aprile 1995 a Saint-Maurice, Francia. Lui sarà un nuovo centrocampista della Juventus. Ti aspettiamo campione". Contratto di 4 anni da 7 milioni l'anno.

9. Kevin Prince Boateng (Barcellona)

Kevin Prince Boateng non tornerà a Sassuolo. Giovanni Carnevali, a.d. dei neroverdi, ha parlato del futuro del Boa alla Gazzetta dello Sport: "Torna? Non credo, difficile. Penso che il Barcellona lo riscatterà e forse lo girerà ad un’altra squadra spagnola: probabilmente resterà in Liga".

8. Manuel Lazzari (Lazio)

La Lazio sta per piazzare un colpo importante: accordo con la Spal per Manuel Lazzari, uno dei migliori laterali destri del nostro campionato. L'affare vedrà il club di Lotito versare nelle casse dei ferraresi circa 10 milioni di euro (più il cartellino di Murgia). Lazzari dovrebbe firmare un contratto della durata di cinque anni.

7. Amadou Diawara (Roma)

Kostas Manolas al Napoli, Amadou Diawara è un nuovo giocatore della Roma per 21 milioni: "Il Club rende noto di aver acquistato a titolo definitivo i diritti alle prestazioni sportive del calciatore classe 1997 dal Napoli, a fronte di un corrispettivo fisso di 21 milioni di euro. Con il giocatore è stato sottoscritto un contratto di cinque anni, fino al 30 giugno 2024"

6. Patrik Schick (Borussia Dortmund)

Patrik Schick, reduce da due stagioni negative con la maglia della Roma, ha molto mercato, specialmente all'estero. Sul giocatore c'è il Milan (interessamento blando) ma anche il Borussia Dortmund: la Roma è disposta a parlare della cessione del calciatore ceco classe '96.

5. Mateo Kovacic (Chelsea)

Il Chelsea ha il blocco del mercato ma può comunque finalizzare alcune operazioni 'aperte' lo scorso anno. Mateo Kovacic era arrivato in prestito con diritto di riscatto e i Blues hanno deciso di esercitare il riscatto del croato, che è stato pagato dal Chelsea circa 45 milioni di euro.

4. Valentino Lazaro e Diego Godin (Inter)

Doppio annuncio in casa Inter: ecco Diego Godin e Valentino Lazaro. Così i nerazzurri: "FC Internazionale Milano comunica di aver perfezionato un contratto di prestazione sportiva con il calciatore Diego Godin fino al 30 giugno 2022". Questo l'annuncio per Godin: "Valentino Lazaro è ufficialmente un nuovo giocatore dell'Inter. Il calciatore austriaco, che arriva dall'Hertha Berlino, ha firmato con il Club nerazzurro un contratto fino al 30 giugno del 2023".

3. Lucas Hernandez, Benjamin Pavard e Jann-Fiete Arp (Bayern Monaco)

Triplo colpo di mercato per il Bayern Monaco che oggi ha depositato i contratti di Lucas Hernandez, Benjamin Pavard e Jann-Fiete Arp, che arrivano rispettivamente da Atletico Madrid, Stoccarda e Amburgo. Arp era stato acquistato per il 2020-2021 ma i bavaresi hanno deciso di anticipare i tempi.

2. Philippe Coutinho (Liverpool)

Nel mercato dei ritorni potrebbe esserci spazio anche per il ritorno di Philippe Coutinho al Liverpool. Il centrocampista offensivo del Barcellona non si è adattato alla Liga e vorrebbe andare via. Il Psg ci pensa ma attenzione a Klopp che potrebbe investire oltre 100 milioni per riportarlo ad Anfield.

1. Lautaro Martinez (Barcellona)

Sirene di mercato per Lautaro Martinez, autore di una buona stagione con la maglia dell'Inter e di una grande Copa America, sin qui, con l'Argentina. Il centravanti argentino, classe '97, ha una clausola rescissoria da 111 milioni di euro. I blaugrana avrebbero sondato il terreno con l'entourage del giocatore e vorrebbero pagare la clausola.