Prosegue la trattativa per portare Matthijs de Ligt​ alla ​Juventus. Il centrale olandese è il grande obiettivo per la difesa, la Vecchia Signora è uscita ormai allo scoperto ed è vicina al suo acquisto.

Ross Barkley,Matthijs de Ligt

La Juventus ha un accordo con il calciatore: a Torino guadagnerebbe 8 milioni di euro a stagione (più ricchi bonus fino ad arrivare a 12) per 5 anni. Rimane ancora da trovare l'intesa con l'Ajax. Il ds Overmars è stato informato da Raiola: il giocatore ha l'accordo con la Juventus e vuole vestirsi di bianconero.


L’intesa economica parla di un’operazione da quasi 80 milioni complessivi, tra parte fissa e bonus, che permetterà a Mino Raiola di incassare 11 milioni per l’opera di intermediazione. La Juve non vuole versare 80 milioni cash nelle casse dell'Ajax e si ragiona sui bonus da inserire nell'affare. Possibile offerta da 65-67 milioni più altri 13-15 di bonus. È questa forse la prima vera operazione che reca in calce soprattutto la firma di Pavel Nedved nel post-Beppe Marotta, la trattativa è entrata nel rettilineo finale grazie al summit tra il vicepresidente bianconero.


Secondo Il Corriere di Torino, c'è lo zampino del vicepresidente nell'affare de Ligt. Il blitz a Montecarlo di Nedved potrebbe esser stato decisivo.


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.