"L'​Inter continua a viaggiare a vele spiegate. Dopo aver definito in due giorni altrettante operazioni importanti come Lazaro e Sensi, adesso il club nerazzurro si sta concentrando su come poter sbloccare l'affare Lukaku". Il giornalista ed esperto di mercato Niccolò Ceccarini, nel suo editoriale per TuttoMercatoWeb, fa il punto sulle strategie di mercato dell'Inter per le prossime settimane. 


SOCCER UEFA QUALIF BELGIUM VS SCOTLAND


FBL-ITA-SERIEA-INTER-CHIEVO

"In questo momento è un affare molto complesso anche perché nei piani dell'Inter la partenza di ​Icardi avrebbe dovuto spianare la strada all’arrivo del bomber belga. E allora ecco che Marotta e Ausilio stanno pensando a due soluzioni diverse. La prima passa dalle possibili cessioni. ​Perisic poteva essere un'idea ma Conte, vista anche l’impossibilità di fare un tentativo per Chiesa, preferisce per ora tenerselo stretto. È chiaro che tutto cambierebbe se ci fosse un’offerta alta da indurre l’Inter a fare una riflessione. E allora ecco che una situazione da monitorare è quella di ​Nainggolan, anche se la partecipazione a tre competizioni comporta una rosa ampia e di qualità. E Conte vuole avere più alternative a disposizione visto che la stagione sarà lunga e impegnativa. L'altra pista da battere è proporre al Manchester United un prestito oneroso biennale con obbligo di riscatto da esercitare nel 2021. Ovviamente tenendo presente che la valutazione di Lukaku è sui 75 milioni di euro. L'Inter con il giocatore ha già trovato l'accordo da tempo e quindi da questo punto di vista non ci sono problemi. Il suo agente Federico Pastorello sta lavorando da giorni per trovare un’intesa che possa andare bene ad entrambi i club. Insomma si attendono sviluppi".


Da oggi 90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A!