​​Gonzalo Higuain e un futuro tutto da decifrare. L'attaccante argentino non ha vissuto nel migliore dei modi il brusco addio con la ​Juventus che dopo averlo corteggiato e ingaggiato per 90 milioni, lo ha ceduto dopo 2 anni al Milan.

FBL-EUR-C3-CHELSEA-ARSENAL-FINAL-TROPHY

Il giocatore non voleva andare via e ora vorrebbe tornare. Per lui però sembra esserci poco spazio in bianconero. Il giocatore argentino ha provato a tornare a Torino già nel corso del mercato di gennaio ma senza trovare le porte aperte da parte della Juventus.


Secondo Il Corriere di Torino, la Juve era stata chiara con il Pipita a gennaio: riscatto del Chelsea o no, il suo entourage avrebbe poi dovuto trovare un’altra squadra. ppure Higuain non molla e soprattutto dopo l’arrivo di Sarri a Torino, è pronto a giocarsi tutto pur di tornare a vestire il bianconero. L'allenatore però ha sposato la linea della società e non si opporrà alla decisione del club, qualunque essa sia. Al momento la prima opzione rimane la cessione: Paratici è stato chiaro con il giocatore.


Il problema rimane l'ingaggio: 7,5 milioni a stagione più bonus. Ecco perché molto delicato sarà il vertice in programma in questi giorni con il fratello-agente di Higuain, Nicolas. In alternativa, ma solo in casi 'estremi', il rinnovo con ingaggio spalmato. Situazione tutta da chiarire.


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A