Buona la prima. Parte con il botto l'Europeo Under 21 dell'Italia. Allo stadio Dall'Ara di Bologna gli azzurrini​ superano in rimonta (3-1 il risultato finale) i pari età della Spagna. Gara subito in salita con l'eurogol segnato dallo spagnolo Ceballos. La squadra di Gigi Di Biagio fatica a entrare in partita, fino a quando non si scuote Federico Chiesa. L'esterno di proprietà della Fiorentina trova un bel gol (anche un po' fortunoso) poco dopo la mezz'ora di gioco, pareggiando i conti: l'azzurro scappa sulla corsia sinistra e beffa il portiere avversario sul primo palo con un tiro-cross.


Nella ripresa l'Italia è in palla e poco dopo l'ora di gioco arriva il vantaggio azzurro. Lo realizza sempre Federico Chiesa che dopo una mischia in area deve depositare la palla in rete da posizione vantaggiosa. La Spagna prova a reagire ma trova Meret e la buona organizzazione difensiva azzurrina. All'82' arriva il tris dell'Italia Under 21 con Lorenzo Pellegrini: il centrocampista della Roma si procura un calcio di rigore e lo realizza. 3-1. Questa è l'ultima emozione della partita.


Parte bene l'avventura dell'Italia Under 21 nell'Europeo di categoria. Sfatato il tabù spagnolo, l'ultima vittoria azzurra contro la Spagna U21 risaliva al 2006.


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della ​Serie A.