L'Italia di Roberto Mancini ha iniziato col piede giusto il proprio cammino di qualificazione agli Europei del 2020, contro la Grecia è arrivata infatti la terza vittoria consecutiva che ha permesso agli azzurri di tentare la fuga nel girone J. In testa a punteggio pieno, dunque, l'Italia proverà ad avvicinarsi ulteriormente alla qualificazione: l'appuntamento con la Bosnia, all'Allianz Stadium, appare in questo senso fondamentale. Una Bosnia che, dal canto proprio, vorrà riscattarsi dopo la sconfitta contro la Finlandia. 

Roberto Mancini,Leonardo Bonucci


LE PROBABILI FORMAZIONI - Il CT azzurro Mancini sarà costretto ancora a rinunciare a Biraghi, fermo per un infortunio che si è rivelato più serio del previsto: sulla sinistra ci sarà ancora Emerson Palmieri, grande protagonista contro la Grecia. In difesa si prospetta comunque una novità, con De Sciglio pronto a sostituire Florenzi, mentre a restare invariato sarà il centrocampo: contro la Grecia, del resto, sono arrivate risposte importanti. Infine l'attacco: Insigne Belotti sembrano sicuri del posto, Bernardeschi dal canto proprio potrebbe sostituire Chiesa nell'undici iniziale. La Bosnia di Prosinecki scenderà in campo con un 4-3-3 speculare a quello azzurro, una formazione ricca di conoscenze del calcio italiano: Zukanovic in difesa ma soprattutto Pjanic in cabina di regia e Dzeko in avanti.

FBL-EURO-2020-QUALIFIER-GRE-ITA


ITALIA (4-3-3) Sirigu; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Emerson Palmieri; Barella, Jorginho, Verratti; Bernardeschi, Belotti, Insigne. CT: Mancini.


BOSNIA (4-3-3) Sehic; Bicakcic, Zukanovic, Sunjic, Civic; Gojak, Pjanic, Saric; Visca, Dzeko, Vrancic. CT: Prosinecki.



Da oggi 90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news della Serie A!