​Caso chiuso? Così sembra, almeno stando a sentire Bloomberg. Il caso Mayorga, la donna che ha accusato ​Cristiano Ronaldo di stupro (l'episodio incriminato sarebbe accaduto nel 2009, quando il portoghese giocava nel Real Madrid) avrebbe deciso di ritirare l'accusa.

FBL-EUR-NATIONS-POR-TRAINING

Secondo l'accusa, la donna sarebbe stata violentata dal calciatore in una stanza d'hotel a Las Vegas, dopo che i due si sono conosciuti precedentemente in discoteca. La vicenda, dopo alcuni anni di silenzio, è tornata in auge per le rivelazioni del quotidiano  Der Spiegel che ha ottenuto alcuni documenti ottenuti tramite il sito Football Leaks


E' spuntato fuori un accordo stipulato nel 2009, con cui CR7 avrebbe pagato 375.000 dollari per ottenere il silenzio della donna sulla vicenda. Secondo Bloomberg però il caso ora è chiuso. La Mayorga avrebbe infatti deciso di ritirare le accuse. "Voluntary dismissal" è quanto si scrive come motivazione della scelta a sorpresa. Non è chiaro se sia stato raggiunto un accordo tra le parti o se si tratti di un'iniziativa della donna.


La polizia di Las Vegas non ha voluto rilasciare dichiarazioni ufficiali. Se tutto fosse confermato, il caso sarebbe chiuso in maniera definitiva.


Da oggi 90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!