Alejandro Gomez,Josip Ilicic

La TOP 11 combinata dei migliori calciatori di Serie A per la stagione 2018/19

Dopo 38 giornate intense e ricchissime di colpi di scena, di giocate da urlo e di gol bellissimi, cala ufficialmente il sipario sulla Serie A 2018/19. Andiamo a scoprire gli undici migliori giocatori del campionato.

1. Samir Handanovic, Inter

Stagione da incorniciare per l'estremo difensore sloveno che in più di un'occasione salva i suoi con delle parate da cineteca. Un esempio? La parata su Ucan nell'ultimo match della stagione contro l'Empoli che poteva costare la qualificazione in Champions League. Provvidenziale.

2. Giorgio Chiellini, Juventus

Una stagione sontuosa per il difensore della Juventus, una stagione da vero capitano e leader. Nelle occasioni in cui è mancato la sua assenza si è fatta sentire moltissimo: Chiellini è una pedina fondamentale nello scacchiere tattico della Vecchia Signora. Un vero e proprio uomo in più.

3. Kalidou Koulibaly, Napoli

Ennesima stagione da incorniciare per il centrale senegalese del Napoli, assieme a Chiellini il miglior difensore del campionato per distacco. Senso della posizione, abilità di marcatura e buone qualità con la palla tra i piedi ne fanno un difensore di spessore internazionale, tra i migliori al mondo.

4. Armando Izzo, Torino

Voluto fortemente la scorsa estate da mister Mazzarri per il suo Torino, il centrale granata si è reso protagonista di una stagione davvero ad altissimi livelli tanto che le sue convincenti prestazioni gli sono valse anche la chiamata in Nazionale.

5. Nicolò Zaniolo, Roma

Il futuro è suo. Il giovanissimo centrocampista della Roma, alla sua prima stagione "nel calcio dei grandi", ha dimostrato tutto il suo talento fornendo delle prestazioni davvero pazzesche. Il ragazzo è senza dubbio il miglior giovane di tutto il campionato.

6. Fabian Ruiz, Napoli

La vera rivelazione della stagione per il Napoli targato Ancelotti. Il centrocampista spagnolo con personalità ha dato dimostrazione del suo talento rendendosi protagonista di una prima stagione in Italia davvero da incorniciare e che lascia ben sperare per il futuro.

7. Josip Ilicic, Atalanta

Stagione da protagonista per il fantasista sloveno dell'Atalanta, la migliore della sua carriera fin qui. Partito a rilento, il numero 72 della Dea partita dopo partita è migliorato di condizione e nei momenti più importanti della stagione ha fatto la differenza.

8. Alejandro Gomez, Atalanta

Stagione dopo stagione il fantasista dell'Atalanta si sta confermando un giocatore di spessore internazionale in grado di fare la differenza. Pur non segnando tantissimo (7 gol) il Papu è stato fondamentale per la Dea grazie ai suoi assist e alla sue giocate da urlo. Trascinatore.

9. Cristiano Ronaldo, Juventus

Pur non segnando con la stessa frequenza e facilità di quando giocava nel Real Madrid, CR7 alla sua prima stagione in Serie A ha comunque dimostrato di che pasta sia fatto mettendo a segno ben 21 gol, un bottino niente male per un esordiente nel nostro campionato.

10. Duvan Zapata, Atalanta

Oltre ai già citati Ilicic e Gomez, se l'Atalanta è riuscita a qualificarsi in Champions League per la prima volta nella sua storia lo deve anche al centravanti colombiano che con i suoi 23 gol ha dato un contributo fondamentale alla causa nerazzurra.

11. Fabio Quagliarella

Capocannoniere del campionato a 36 anni compiuti con 26 gol, 5 più di sua maestà Cristiano Ronaldo. Di testa, in acrobazia, dalla distanza, da calcio di rigore, il centravanti della Samp in questa stagione è stato davvero inarrestabile. Tanto di cappello a lui.