FBL-ITA-SERIEA-NAPOLI-INTER MILAN

La TOP 5 dei difensori in Serie A nella stagione 2018-19

Il campionato è finito e si andrà in vacanza. Alcuni giocatori però, saranno impegnati con le nazionali nei primi giorni di giugno o anche fino a luglio, con Coppa D'Africa e Copa America, oltre agli europei Under 21.


Ma come ogni fine stagione, analizziamo top e flop. In questo articolo, ecco a voi i top 5 difensori dell'ultimo campionato di Serie A, ovvero 2018/2019.

1. Kalidou Koulibaly (Ssc Napoli)

Sicuramente il top è Kalidou Koulibaly . Lo mettiamo come primo perché il difensore del Napoli ha dimostrato ancora una volta di essere di una categoria superiore rispetto alla norma.


I suoi anticipi, il suo fisico, la sua prestanza, fanno la differenza e non è scontato che Aurelio De Laurentiis abbia alzato un muro per non cederlo e non cercherà meno di 150 milioni di euro se il giocatore volesse cambiare aria.


Real Madrid, Barcellona e Manchester United sono avvisati. Il vincitore del premio miglior difensore della Serie A, difficilmente si muoverà.

2. Milan Skriniar (Inter)

Titolare inamovibile e difficile da sostituire, in questa speciale classifica anche Milan Skriniar, difensore centrale dell'Inter. Lo slovacco, compreso le coppe, ha totalizzato 46 presenze e per Spalletti è stato essenziale.


Bravo nel gioco aereo e nell'anticipo, è anche veloce e su di lui hanno messo gli occhi tanti top club. La società nerazzurra l'ha blindato con il rinnovo contrattuale fino al 2023.

3. Hans Hateboer (Atalanta)

Una spina nel fianco. Hans Hateboer , terzino dell'Atalanta, è una delle rivelazioni di questo campionato, ma soprattutto un acquisto mirato e azzeccato della società bergamasca.


Un altro capolavoro della famiglia Percassi che si è assicurato un giocatori di livello, capace di difendere e offendere come pochi ed essere decisivo anche con assist e gol.

4. Armando Izzo (Torino)

Una stagione da incorniciare quella per Armando Izzo. Il difensore napoletano, al primo anno con il Torino, per rendimento risulta essere uno dei migliori.


Si può definire la sua miglior stagione. Il classe '92 ora sogna un top player dopo aver sfiorato l'Europa League con i granata.

5. Giorgio Chiellini (Juventus)

Una stagione caratterizzata da qualche infortunio di troppo, lui che è sempre abituato a giocarle tutte, ma Giorgio Chiellini, nonostante i 34 anni, si è dimostrato ancora una volta uno dei migliori nel suo ruolo.


In sua assenza, la difesa della Juventus traballa un po' e l'ottavo scudetto vinto con i bianconeri è da capitano.